sabato, Maggio 30, 2020
Home > Abruzzo > Teramo, buoni spesa, raggiunte le mille famiglie. Sospeso il servizio di richiesta con whatsapp

Teramo, buoni spesa, raggiunte le mille famiglie. Sospeso il servizio di richiesta con whatsapp

teramo

Il Comune di Teramo, attraverso il Settore del Sociale, in questi giorni sta concludendo l’iter per la distribuzione dei buoni spesa legati all’emergenza COVID-19. Ad oggi, sono stati raggiunti più di mille nuclei familiari, che hanno di conseguenza beneficiato del contributo.

L’assessore Ilaria De Sanctis rimarca che questi numeri sono stati ottenuti anche in virtù di un fruttuoso snellimento della modalità con cui le domande sono state recepite. Tra queste il ricorso al whatsup che ora però, a partire dalle 13.30 di oggi, verrà sospeso avendo ormai esaurito la funzione legata appunto alle istanze dei buoni spesa.

Restano comunque in vigore le altre modalità che prevedono che la domanda possa essere indirizzata  alla PEC del Comune: affarigenerali@comune.teramo.pecpa.it oppure consegnata a mano presso l’Ufficio protocollo che ha 2 sportelli, uno in via della Banca e uno al Parco della Scienza aperti tutti i giorni dalle 9.00 alle 13.30 e di martedì e giovedì anche dalle 15.00 alle 17.30.  Dal sito del Comune è possibile scaricare la modulistica ed ottenere tutte le informazioni.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994 al 2015 ha collaborato regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero, Il Resto del Carlino, La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Nel 2009 è direttore del quotidiano teramano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Ora direttore della testata giornalistica on line la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *