lunedì, Ottobre 25, 2021
Home > Abruzzo > Pineto, bimbo di 3 anni rimane chiuso in auto: salvato dai Vigili del fuoco

Pineto, bimbo di 3 anni rimane chiuso in auto: salvato dai Vigili del fuoco

pineto

PINETO – Ieri pomeriggio, un bambino di tre anni è rimasto accidentalmente chiuso in un’auto in sosta davanti alla Banca Intesa San Paolo in via D’Annunzio a Pineto.

Subito dopo che i genitori erano appena scesi dall’auto, una Seat Leon, senza spegnerla, tutte le porte restavano bloccate, impedendo loro di risalire a bordo del veicolo.

I genitori richiedevano immediatamente il soccorso per aprire l’auto. Sul posto giungevano una pattuglia della Polizia Locale di Pineto e una squadra con un mezzo operativo in sirena del Distaccamento dei vigili del fuoco di Roseto degli Abruzzi.

I vigili del fuoco applicavano del nastro adesivo sul finestrino della portiera del lato passeggero, nel caso si fosse reso necessario rompere il vetro per limitare in questo modo la proiezione di frammenti. Nel frattempo altri vigili del fuoco tentavano di aprire la portiere del lato autista, utilizzando un coscinetto gonfiabile utile a creare lo spazio necessario ad introdurre un ferretto. Dopo alcune manovre si riusciva ad aprire la portiera dall’interno e liberare il bambino, riconsegnandolo ai genitori.

Durante la fase dei soccorsi, il bambino, benché chiuso nell’auto, rimaneva tranquillo seppur meravigliato dalle manovre dei vigili del fuoco impegnati a liberarlo. Si fa presente che, in attesa dell’intervento dei vigili del fuoco, il bambino non ha corso alcun rischio, dato che l’auto non era esposta al sole e che i vigili del fuoco sono riusciti a liberarlo in poco tempo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net