venerdì, Ottobre 15, 2021
Home > Anticipazioni TV > Il film romantico stasera in TV: “Noi siamo infinito” martedì 26 maggio 2020

Il film romantico stasera in TV: “Noi siamo infinito” martedì 26 maggio 2020

film noi siamo infinito

Il film romantico stasera in TV: “Noi siamo infinito” martedì 26 maggio 2020 alle 21:10 su La 5 (Canale 30)

The Perks of Being a Wallflower (2012) Stephen Chbosky.png

Noi siamo infinito (The Perks of Being a Wallflower) è un film del 2012 diretto da Stephen Chbosky con Logan Lerman, Emma Watson e Ezra Miller.

Il film è l’adattamento cinematografico del romanzo epistolare Ragazzo da parete, scritto dallo stesso Chbosky.

Charlie, il primo giorno di liceo, non parla quasi con nessuno a causa della timidezza; riesce in seguito a fare amicizia con una ragazza dell’ultimo anno, Sam, e con il suo fratellastro coetaneo Patrick. Si reca con loro alla festa di inizio anno scolastico e successivamente in una casa privata, dove gli viene offerto un dolce che, a sua insaputa, contiene cannabis. A causa della droga che lo rende più sciolto, Charlie comincia a parlare con gli amici e scopre di avere con loro molte cose in comune. Intanto il ragazzo instaura un buon rapporto col suo professore di lettere col quale condivide la passione per la scrittura.

Charlie aiuta Sam nella preparazione ai test di ammissione universitari; per ringraziarlo, lei gli regala una macchina da scrivere. Entrati più in confidenza, Charlie le confessa di non aver mai baciato una ragazza; Sam dichiara invece che il suo primo bacio le è stato dato dal capo di suo padre, che l’aveva molestata quando aveva 11 anni. Poi bacia Charlie perché vuole che lui riceva il primo bacio da qualcuno che gli voglia realmente bene.

Charlie è innamorato di Sam ma finisce per diventare il ragazzo dell’amica di lei, Mary Elizabeth, con la quale ha recitato in uno spettacolo teatrale. Una sera, durante un gioco tra amici, Charlie bacia Sam svelando i suoi veri sentimenti e mortificando Mary Elizabeth. La cosa finisce per urtare entrambe e Patrick chiede a Charlie di allontanarsi per un po’. Due settimane più tardi anche Patrick rompe con il suo fidanzato segreto Brad, capitano della squadra di football americano. Il padre di quest’ultimo, dopo averli scoperti ha picchiato Brad che in mensa prima ignora e poi insulta Patrick, proprio per la sua omosessualità. Ne segue una rissa in cui Charlie salva Patrick dal pestaggio. Questo riabilita Charlie agli occhi di Sam, che comunque resta fidanzata con Craig.

L’anno finisce e gli amici di Charlie, diplomatisi, sono pronti per partire verso le rispettive università. Sam, ammessa alla Penn State University, lascia il fidanzato che l’aveva tradita più volte. Per la festa d’addio Charlie le regala alcuni dei suoi libri che definisce parte di lui, dopodiché la aiuta a preparare le valigie. I due si aprono e finalmente Charlie le confessa i suoi sentimenti. Lei però deve partire e dunque non sembra esserci futuro per la loro storia.

Rimasto solo, Charlie riprende ad avere delle allucinazioni, come non gli capitava da tempo. Dopo una grave crisi viene ricoverato e sottoposto a cure psichiatriche. Da queste emerge che la zia a cui da piccolo era tanto affezionato e che morì in un incidente stradale, era mentalmente disturbata e aveva ripetutamente abusato di lui.

Uscito dall’ospedale, oltre all’affetto e alle scuse dei familiari che non avevano mai compreso l’origine dei suoi problemi, Charlie ritrova anche Patrick e Sam, tornati per fargli una sorpresa. Con i suoi amici ripercorre in auto lo stesso tunnel con la stessa canzone di qualche mese prima (Heroes di David Bowie) e, dopo aver baciato Sam, afferma che in quel momento sente che lui e i suoi amici sono “infinito” soltanto per il fatto di essere vivi in quel preciso istante.

Regia di Stephen Chbosky

Con: Logan Lerman, Emma Watson e Ezra Miller

Fonte:WIKIPEDIA