lunedì, Ottobre 18, 2021
Home > Abruzzo > Bonifica Bussi, Marsilio: “Riconvocare il tavolo al Ministero dell’Ambiente”

Bonifica Bussi, Marsilio: “Riconvocare il tavolo al Ministero dell’Ambiente”

bussi

BUSSI – “Ritengo scandaloso che, dopo nove anni anni dallo stanziamento di una cifra importante, pari a 50 milioni di euro, per la bonifica e la reindustrializzazione dei siti inquinati di Bussi, il Ministero dell’Ambiente, attraverso la sua improvvida decisione, abbia attivato la procedura di revoca della gara d’appalto determinando, di fatto, la restituzione dei fondi al Ministero dell’Economia e delle Finanze”. 

Il presidente della Giunta regionale, Marco Marsilio, non ha usato mezzi termini nella conferenza stampa che, ieri pomeriggio, ha tenuto a Bussi, nella sala consiliare, insieme al sindaco Salvatore La Gatta, all’assessore all’Ambiente, Nicola Campitelli, ed ai consiglieri regionali Fabrizio Montepara e Guerino Testa.

“Per di più, – ha aggiunto – il Ministero si espone ad un elevato rischio di contenzioso legale da parte del soggetto privato che attende di poter svolgere l’appalto che gli è stato sottratto in maniera ingiustificata. Rivolgo, pertanto, un deciso appello al ministro Costa ed al Sottosegretario Morassut, con i quali ho avuto diverse interlocuzioni nell’ultimo anno, per riconvocare al più presto un tavolo con le Istituzioni coinvolte, Regione, Provincia di Pescara e Comune di Bussi in primis, per cambiare registro e dare un’accelerazione favorendo l’avvio dei lavori di bonifica”. 

“Non parlo solo da presidente della Giunta regionale – ha detto Marsilio – ma anche da toccolano di origine dal  momento che sono stati migliaia i cittadini della Val Pescara ad aver vissuto sulla propria pelle la vicenda dell’inquinamento dell’ex  sito produttivo della Montedison che, per decenni, è stata  tenuta nascosta, addirittura negata, forse anche a causa di una scarsa sensibilità ambientale che c’era all’epoca ma ora non è più il caso di temporeggiare”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net