domenica, Ottobre 24, 2021
Home > Abruzzo > Teramo, nuovo CdA della ASP1: “Una opportunità per riaprire il dialogo”

Teramo, nuovo CdA della ASP1: “Una opportunità per riaprire il dialogo”

teramo

TERAMO – Nel prendere atto della ricomposizione del Consiglio di amministrazione della ASP1 di Teramo, l’assessore al verde e alle manutenzioni Valdo Di Bonaventura, formula, a nome dell’amministrazione comunale di Teramo,  l’augurio di un proficuo lavoro nell’importante compito di gestione delle Case di riposo del territorio e delle altre strutture operative nell’ambito dei servizi alla persona.

Nel contempo auspica, con la nomina dei teramani Roberto Canzio e Alberto Covelli designati dall’assemblea dei portatori di interesse, che possa riaprirsi il dialogo con l’Amministrazione del Comune di Teramo, per restituire alla città e ai cittadini spazi di indubbio valore, che oggi versano in condizioni di totale abbandono.

Il riferimento, in particolare, è al giardino monumentale dell’Istituto Regina Margherita per il recupero del quale, sollecitato più volte anche dal consigliere comunale Osvaldo Di Teodoro, l’assessore augura che la ASP 1, gestore del complesso, voglia avviare un rapporto di collaborazione con l’amministrazione comunale affinché, nel rispetto delle parti e competenze, si possano effettuare le adeguate opere di manutenzione e di cura al fine di restituire a questo importante spazio verde nel centro storico di Teramo, il suo antico splendore, da riconsegnare alla fruizione dei teramani.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia