lunedì, Ottobre 19, 2020
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per “Passato e Presente” dell’11 giugno alle 13.15 su Rai 3: la fine della guerra in Europa

Anticipazioni per “Passato e Presente” dell’11 giugno alle 13.15 su Rai 3: la fine della guerra in Europa

Passato-e-Presente-claretta petacci e il suo rapporto con mussolini

Anticipazioni per “Passato e Presente” con Paolo Mieli dell’11 giugno alle 13.15 su Rai 3: la fine della guerra in Europa

(none)

Su Rai3 Paolo Mieli e il professor Lutz Klinkhammer

L’8 maggio 1945, a Berlino, il feldmaresciallo tedesco, Wilhelm Keitel firma l’atto di resa incondizionata della Germania al cospetto dei rappresentanti dei paesi vincitori: Stati Uniti, Inghilterra e Unione Sovietica e Francia. A “Passato e Presente”, in onda giovedì 11 giugno alle 13.15 su Rai3 e alle 20.30 su Rai Storia, il professor Lutz Klinkhammer e Paolo Mieli raccontano la fine della guerra in Europa. A meno di due settimane dalla morte del capo del fascismo, Benito Mussolini e del Fuhrer del III Reich, Adolf Hitler, la capitolazione tedesca segna la fine della guerra in Europa. 
Quest’anno si sono celebrati i settantacinque anni dal Victory Europe Day, il giorno in cui tornò la pace in Europa dopo anni tra i più sanguinosi nella storia dell’umanità. Basti pensare che nel corso della Seconda Guerra Mondiale, iniziata il 1° settembre 1939 con l’invasione tedesca della Polonia, hanno perso la vita circa 60 milioni di persone. 

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *