domenica, Luglio 5, 2020
Home > Anticipazioni TV > Il film sportivo dopo pranzo in TV: “42 – La vera storia di una leggenda americana” domenica 28 giugno 2020

Il film sportivo dopo pranzo in TV: “42 – La vera storia di una leggenda americana” domenica 28 giugno 2020

film 42

Il film sportivo dopo pranzo in TV: “42 – La vera storia di una leggenda americana” domenica 28 giugno 2020 alle 14 su IRIS (Canale 22)

42 – La vera storia di una leggenda americana (42) è un film del 2013 scritto e diretto da Brian Helgeland con Chadwick Boseman, Harrison Ford, André Holland e Nicole Beharie.

Il film narra la storia veramente accaduta nel campionato di baseball statunitense negli anni quaranta, quando Jackie Robinson fu il primo giocatore afroamericano a giocare nella Major League Baseball.

42 - La vera stоria di una leggenda americana.png

Nel 1945, l’autobus dei Kansas City Monarchs si ferma in una stazione di servizio. L’inserviente nega l’ingresso nei bagni a Jackie Robinson e questi, indignato, esce dal bagno. Sulla porta, incontra un talent scout che gli propone un contratto con i Brooklyn Dodgers: 600 $ al mese e 3500 $ alla firma del contratto. Robinson accetta ma gli viene intimato di dover controllare la propria tempra se vuole partecipare al campionato.

Durante l’allenamento primaverile, Robinson si unisce al ritiro dei Dodgers a Montreal. Dopo una strepitosa stagione e un altro allenamento a Panama, viene portato in prima squadra. La maggior parte della squadra firma una petizione rifiutandosi di giocare con Robinson, ma l’allenatore Leo Durocher insiste per farlo giocare. Durocher viene sospeso dall’incarico (per azioni commesse nella propria vita privata) e lascia i Dodgers senza un allenatore per iniziare la stagione. La squadra verrà allora affidata a Burt Shotton.

Durante la partita contro i Philadelphia PhilliesBen Chapman insulta Robinson che, dopo essere stato eliminato, per la rabbia spezza la propria mazza. Incoraggiato da Branch Rickey, Robinson torna in campo e batte una valida, ruba la seconda base e, grazie a un errore degli avversari, raggiunge la terza base; riesce infine, a segnare il punto decisivo. Il comportamento di Chapman si traduce in una cattiva pubblicità per la squadra dei Phillies e, per questo motivo, il presidente della squadra gli intima di posare con Robinson per i quotidiani e le riviste sportive.

Pee Wee Reese, compagno di squadra di Robinson, comincia a capire che tipo di pressione stia affrontando il giocatore di colore e gli dimostra la sua solidarietà abbracciandolo e facendo ammutolire il pubblico ostile di Cincinnati.

Durante la partita contro i St. Louis Cardinals, Enos Slaughter, per conquistare una base, gli provoca “accidentalmente” un taglio ad una gamba con i tacchetti della scarpa.

Il fuoricampo di Robinson contro Fritz Ostermuellerlanciatore dei Pittsburgh Pirates, che lo aveva precedentemente colpito alla testa, farà qualificare i Dodgers per le World Series, che perderanno contro i New York Yankees.

Regia di  Brian Helgeland 

Con Chadwick Boseman, Harrison Ford, André Holland e Nicole Beharie

Fonte: WIKIPEDIA

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994 al 2015 ha collaborato regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero, Il Resto del Carlino, La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Nel 2009 è direttore del quotidiano teramano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Ora direttore della testata giornalistica on line la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com