martedì, Ottobre 19, 2021
Home > Abruzzo > Chieti, 45enne picchia e minaccia di uccidere la madre nel sonno

Chieti, 45enne picchia e minaccia di uccidere la madre nel sonno

ospizio lager

CHIETI – È terminato nel pomeriggio di ieri l’incubo di un’anziana signora, che dopo vari maltrattamenti fisici e psichici, ha trovato il coraggio di denunciare suo figlio. 

L’uomo, 45enne, da tempo picchiava la madre dandole calci e pugni. 
Spesso le percosse erano più violente quando assumeva alcolici, arrivando addirittura a minacciare di uccidere la madre nel sonno. 
Dopo una dettagliata analisi della situazione, gli inquirenti hanno allontanato il figlio dalla donna, che in questo momento si trova a rispondere del reato di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. 

Elisa Cinquepalmi

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net