lunedì, Ottobre 25, 2021
Home > Lazio > Codici: “Il Governo contro i consumatori: voucher illegittimi”

Codici: “Il Governo contro i consumatori: voucher illegittimi”

codici

Riceviamo dall’associazione Codici e pubblichiamo: Abbiamo più volte stigmatizzato le iniziative del Governo sulla protezione dei consumatori durante questa vicenda della pandemia. Una scelta miope e sbagliata perché impoverisce la classe del consumatore che invece dovrebbero avere fiducia e rilanciare l’economia interna.

Emblematica la vicenda dei voucher per i viaggi annullati. Un inutile regalo ad imprese che invece di promuovere il turismo strumentalizzano l’emergenza per mero spirito speculativo con la complicità della classe governante. Un colpevole immobilismo che sta causando danni a migliaia di italiani. Nonostante il richiamo dell’Unione Europea, nonostante il monito dell’Antitrust, il Governo continua a non fare nulla sui voucher che vengono imposti in caso di cancellazione di viaggi, vacanze, eventi culturali o sportivi.

 “Con la sua inerzia – afferma Ivano Giacomelli, Segretario Nazionale di Codici – il Governo ha abbandonato i consumatori. Non sta fornendo nessuna tutela, li sta costringendo a subire pesanti penali in caso di cancellazione, ad esempio, di un viaggio oppure ad accettare un voucher che non sanno se e quando potranno utilizzare. Eppure l’Unione Europea è stata chiara, i consumatori hanno il diritto di scegliere tra voucher e rimborso. Anche l’Antitrust l’ha sottolineato. Ci saremmo aspettati un cambio di rotta da parte del Governo, che invece purtroppo si sta dimostrando ostaggio delle lobbies economiche”.

Codici ha avviato, insieme all’associazione Aeci, la campagna “Voucher? No, grazie!”. Si tratta di un’iniziativa per tutelare i consumatori ai quali viene negata la possibilità di scegliere il rimborso, obbligandoli ad accettare il voucher.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net