domenica, Ottobre 24, 2021
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per il Grande Teatro in TV del 14 luglio alle 15.45 su RAI 5: “Epitaffio per George Dillon”

Anticipazioni per il Grande Teatro in TV del 14 luglio alle 15.45 su RAI 5: “Epitaffio per George Dillon”

epitaffio per george dillon

Anticipazioni per il Grande Teatro in TV del 14 luglio alle 15.45 su RAI 5: “Epitaffio per George Dillon”

Epitath per George Dillon.jpg

Per il Grande Teatro in TV oggi pomeriggio 13 luglio alle 15.45 va in onda su Rai 5 il dramma “Epitaffio per George Dillon” scritto da John Osborne.  e Anthony Creighton.

 La commedia è proposta nell’edizione televisiva realizzata nel 1971 con Rossella Falk e Ugo Pagliai

Epitaph per George Dillon è uno spettacolo teatrale di John Osborne , uno dei due che ha scritto in collaborazione con Anthony Creighton (l’altro è Personal Enemy ). È stato scritto prima di Look Back in Anger , il gioco che ha fatto la carriera di Osborne, ma ha aperto un anno dopo al Teatro Sperimentale di Oxford nel 1957, e fu poi prodotta a Londra ‘s Royal Court Theatre, dove Look Back in Anger aveva debuttato. [1] Poco dopo sitrasferì a New York e ottenne trenomination al Tony Award . [2]

La commedia racconta la storia della triste famiglia suburbana di South London di Kate Elliot e il caos domestico provocato quando decide di adottare George Dillon come figlio surrogato .

Affronta i temi tipici di Osborne, tra cui la religione (e il suo odio di Osborne), il vegetarianismo, l’inganno casuale della vita quotidiana e il disprezzo del teatro. In comune con Jimmy Porter in Look Back in Anger , George Dillon è un uomo intelligente incapace di trovare il suo posto nel mondo. [3]

In The Observer , Kenneth Tynan lo ha definito “Potente, onesto e trasfisso”; mentre nel Sunday Times , Harold Hobson ha scritto che la commedia “assorbe e affascina perché è quel più raro dei fenomeni teatrali, un dramma moderno realistico che non è borghese nelle sue ipotesi sottostanti. È come un edificio familiare catturato da un angolo che improvvisamente fa sembrare qualcosa di mai visto prima “. [5]

Broadway

Ha debuttato a Broadway il 4 novembre 1958 con Wendy Craig ma è stato un fallimento e si è chiuso il 22 novembre 1958 dopo appena 23 esibizioni. [6] [7] Un’altra versione della nuova gestione e finanziata separatamente è stata aperta nella stessa stagione il 12 gennaio 1959, sempre con Craig ma è stato anche un fallimento commerciale con 48 esibizioni, e chiudendo il 21 febbraio 1959. [8] [ 7] La prima versione ha ricevuto tre nomination al Tony Award – Miglior gioco; miglior regia ( William Gaskill ) e miglior attore ( Robert Stephens ). [2]

Revival di Londra del 2005

Un successo del West End della commedia teatrale si è svolto al Comedy Theater dal 27 settembre 2005 al 14 gennaio 2006, diretto da Peter Gill e interpretato da Joseph Fiennes , Francesca Annis e Anne Reid . [9]

Ha anche recitato in Geoffrey Hutchings , Zoe Tapper , Dorothy Atkinson , Stephen Greif , Hugh Simon e Alex Dunbar . [10]

Adattamenti

Nel 1969, la radio della BBC trasmise una produzione con John Hurt nel ruolo del protagonista; e nel 1994, un’altra versione con Michael Maloney . [11] [12]

Fonte: WIKIPEDIA