venerdì, Ottobre 22, 2021
Home > Marche > Stranieri nelle Marche: sono sempre il 9% della popolazione

Stranieri nelle Marche: sono sempre il 9% della popolazione

Ancona – Rimane sostanzialmente lo stesso il numero e la percentuale degli stranieri presenti nelle Marche nel 2019.

Al 31 dicembre 2019, l’Istat registra 136.325 stranieri residenti in regione con una diminuzione di 519 unità. A livello di percentuale si tratta dell’ 8,97% della popolazione della regione che, sempre in quella data, è di 1.518.400 residenti.

Il totale dei nuovi iscritti nelle Marche è stato di 17.798 a fronte di 18.337 cancellazioni. Dato importante: sono stati 4.218 quelli che hanno acquisito la cittadinanza italiana. Invece dall’estero sono arrivati in 7.015 mentre sono andati via dalle Marche e dall’Italia in 1.933 residenti.

Che dire della prolificità degli stranieri? Sono nati 1.550 bimbi mentre i morti sono stati 226. In questo caso il saldo nati/morti è nettamente positivo a differenza di quello della popolazione italiana. I nuovi nati rappresentano il 16% di tutti i bebè delle Marche nati nel 2019.

Tra gli stranieri le donne sono di più: 74.014 contro i 62.311 di maschi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net