martedì, Ottobre 19, 2021
Home > Abruzzo > Emergenze: siglata convenzione Asl Pescara-Guarda costiera

Emergenze: siglata convenzione Asl Pescara-Guarda costiera

pescara

Pescara – Con la firma avvenuta, ieri pomeriggio, a Pescara, nella sede dell’aeroporto militare “Pasquale Liberi”, è stata rinnovata, anche per il prossimo triennio, la collaborazione tra la ASL di Pescara e la Guardia Costiera di Pescara-3° Nucleo Aereo.

Si tratta di un’intesa, avviata nel 2016, attraverso la sottoscrizione di una convenzione finalizzata a garantire il massimo livello di assistenza sanitaria a bordo degli elicotteri del Corpo delle Capitanerie di Porto-Base Aeromobili Guardia Costiera, grazie ad un programma di addestramento condiviso. 

Nello specifico, il servizio 118 della Asl di Pescara ed il 3° Nucleo aereo della Guardia Costiera hanno sottoscritto un protocollo d’intesa per garantire, da un lato, un’adeguata assistenza medica a bordo degli elicotteri del Corpo della Guardia Costiera e, dall’altro, per favorire l’impiego degli stessi mezzi aerei per il trasporto sanitario d’urgenza.

Infatti, la convenzione pone le basi per l’impiego degli aeromobili della Guardia Costiera per trasporti sanitari urgenti primari (eseguiti essenzialmente dal luogo dell’improvvisa insorgenza di una patologia o di un infortunio verso le strutture sanitarie di riferimento) e secondari (cioè inter-ospedalieri di pazienti in continuità di soccorso da una struttura di livello assistenziale inferiore ad una superiore per l’esecuzione di prestazioni diagnostiche o terapeutiche di particolare complessità), trasporti di organi o pazienti da sottoporre a trapianto, trasporti di personale ed attrezzature, su richiesta diretta della Centrale Operativa 118, anche nelle ore notturne quando non opera il servizio di elisoccorso regionale. Entrambe le parti contraenti operano reciprocamente a titolo gratuito connotando ulteriore valore aggiunto alla convenzione.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net