martedì, Novembre 30, 2021
Home > Marche > Terribile incidente alle falde del Gran Sasso: muore centauro di San Benedetto del Tronto. Aveva solo 28 anni

Terribile incidente alle falde del Gran Sasso: muore centauro di San Benedetto del Tronto. Aveva solo 28 anni

falde del gran sasso

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un terribile incidente, che si è rivelato mortale, si è verificato questa mattina alle falde del Gran Sasso: un centauro di San Benedetto del Tronto, di 28 anni, in gita con un amico, è deceduto dopo aver perso il controllo della moto. Da quanto è stato possibile apprendere sarebbe rimasto ferito, ma non gravemente, l’altro centauro che ora si trova ricoverato all’ospedale dell’Aquila.

La vicenda si è verificata in prossimità di San Pietro della Ienca, dove è stato realizzato il santuario alla memoria di San Giovanni Paolo II.

Sul posto, per i rilievi, la polizia stradale: secondo una prima, frammentaria, ricostruzione, l’incidente sarebbe stato causato da un fuoristrada che stava uscendo da una stradina di campagna e che non avrebbe dato la precedenza.

In un primo momento, l’automobilista si sarebbe allontanato per poi essere fermato dai carabinieri della stazione di Assergi (L’Aquila). Sono in corso le indagini per risalire alla dinamica e per stabilire quali misure scatteranno per il conducente del fuoristrada. La vittima del sinistro è Giulio Mestichelli, giovane molto noto e amato in Riviera. Aveva lavorato per diverso tempo presso il ristorante Papillon. (fonte ANSA)