martedì, Settembre 29, 2020
Home > Anticipazioni TV > Il film romantico stasera in TV: “Il pescatore di sogni” lunedì 10 agosto 2020

Il film romantico stasera in TV: “Il pescatore di sogni” lunedì 10 agosto 2020

film il-pescatore-di-sogni

Il film romantico stasera in TV: “Il pescatore di sogni” lunedì 10 agosto 2020 alle 21:10 su La 5 (Canale 30)  

Il pescatore di sogni.jpg

Il pescatore di sogni (Salmon Fishing in the Yemen) è un film del 2011 diretto da Lasse Hallström con Ewan McGregor, Emily Blunt e Kristin Scott Thomas.

Il soggetto è tratto dal romanzo Pesca al salmone nello Yemen di Paul Torday (pubblicato da Elliot Edizioni nel 2012).

Alfred Jones è un esperto di ittica al servizio del governo britannico. Viene informato, tramite Harriet Chetwode-Talbot dell’intenzione dello sceicco Muhammad di coinvolgerlo nell’ambizioso piano di introdurre il salmone nelle acque del suo Yemen. L’uomo bolla subito l’idea come ridicola, salvo poi dover constatare la risolutezza del proponente che, con il benestare anche del Foreign Office che intravede vantaggi diplomatici e di immagine nell’operazione, lo pone in condizione di non poter rifiutare la propria collaborazione.

Il lavoro con la signorina Harriet Chetwode-Talbot si rivela fruttuoso e più piacevole del previsto. Lo sceicco ha mezzi illimitati e quella che poteva sembrare una follia ha effettivamente delle basi solide che la possono rendere attuabile.

La moglie decide di trasferirsi a Ginevra per lavoro e Fred, il cui matrimonio è da tempo in crisi, non ha più remore a darsi tutto al progetto dello sceicco, col quale entra in perfetta sintonia grazie alla comune profonda passione per la pesca.

Alla notizia che il suo fidanzato risulta disperso in una missione militare, Harriet si abbandona alla disperazione, e Fred, inizialmente distaccato, le dà quel conforto necessario che le permette di riprendersi la sua vita e il suo lavoro.

Mentre sono insieme in Scozia, lo sceicco è vittima delle trame dei fondamentalisti che gli contestano una politica di occidentalizzazione. Esce illeso da un attentato solo grazie alla prontezza di riflessi di Fred che così entra ancora di più nelle sue grazie.

Dopo che il fidanzato è dato ufficialmente per morto, Fred si avvicina con più coraggio ad Harriet confessandole il suo amore. Lei non si tira indietro ma prende tempo.

Finite le opere ciclopiche nello Yemen e portati lì i salmoni, è ora di testare la bontà del progetto. Le perplessità maggiori derivano dal fatto che i salmoni siano effettivamente in grado di risalire la corrente dello uadi. Le perplessità nascono dal fatto che provengono da allevamenti, in quanto l’opinione pubblica britannica si è rivoltata all’idea che 10.000 salmoni potessero essere prelevati dai preziosi corsi d’acqua scozzesi, per lo sfizio di uno sceicco.

Per il grande evento giungono anche il ministro degli esteri britannico e l’addetta stampa del primo ministro che ha un’altra grande trovata per attirare attenzione. Il fidanzato di Harriet, prima disperso e poi considerato morto, in realtà è stato ritrovato sano e salvo e ora viene presentato alla stampa di fronte all’ignara fidanzata che, scioccata, lo riabbraccia commossa.

Il giorno seguente vengono liberati i salmoni e con enorme soddisfazione si scopre che questi risalgono la corrente come sperato. I fondamentalisti decidono però di rovinare tutto aprendo la diga a monte provocando la completa distruzione di tutto quanto era stato pazientemente creato, anche con beneficio degli abitanti del luogo.

Lo sceicco e Fred sono moralmente distrutti mentre Harriet è anche sentimentalmente divisa e indecisa. Il giorno seguente mentre Harriet è pronta per l’addio, si scorge un salmone che, sopravvissuto, riprende il suo percorso controcorrente. I tre tornano a sorridere e si riabbracciano intravedendo una speranza nell’entusiasmante progetto che sembrava svanito. Harriet può allora superare le proprie titubanze e stringersi a Fred per affrontare con lui un futuro tutto da scoprire.

Regia di  Lasse Hallström

Con: Ewan McGregor, Emily Blunt e Kristin Scott Thomas

Fonte: WIKIPEDIA

Redazione
La-Notizia.net (www.la-notizia.net) nasce il 27 marzo 2017 con la registrazione presso l'Ufficio delle Entrate di San Benedetto del Tronto della Associazione Culturale “LA NUOVA ITALIA” peraltro già attiva dal 2007 nel settore della promozione di convegni ed iniziative letterarie ed artistiche volte a tutelare i valori culturali e nazionali della tradizione e della innovazione Italiana nell'ambito delle attività creative e divulgative. Dopo un decennio di attività la assemblea dei soci ha deciso di registrare a fini legali e fiscali la propria Associazione per poter intraprendere la attività editoriale di un quotidiano on-line innovativo e futuristico in ambito locale, nazionale ed internazionale denominato La-Notizia.net individuando il Direttore della testata nella propria socia fondatrice dr.ssa Lucia Mosca riconoscendone le importanti qualità professionali e culturali. A seguito dell'avvenuta ufficializzazione e della attribuzione di partita IVA alla nostra Associazione presso la sede storica situata a San Benedetto in via Roma, 18 si è proceduto alla prescritta registrazione della testata presso il tribunale di Ascoli Piceno perfezionata con numero 534 del 9 maggio 2017 consentendoci in tal modo di trasformare il blog già operativo da qualche mese in giornale quotidiano on-line a tutti gli effetti. Nei 13 mesi trascorsi da allora il giornale ha già totalizzato oltre un milione di visualizzazioni ed è attualmente in progressiva e forte crescita giungendo a sfiorare nell mese di maggio le 150 mila visualizzazioni mensili. Tale importante crescita deriva dalla volontà del direttore Lucia Mosca di creare un organo di informazione indipendente e che sappia coprire l'informazione locale, nazionale ed internazionale con professionalità ed onestà intellettuale, dando voce a tutti i liberi cittadini a tutela della libertà di espressione tutelata dall'art. 21 della nostra Costituzione. Una voce libera ed autorevole guidata da Lucia Mosca che, dopo aver avviato la propria attività giornalistica nel 1993 con Il Messaggero di Macerata ed aver proseguito negli anni con Il Messaggero Ancona (e cronaca nazionale), Il Messaggero San Benedetto del Tronto ed Ascoli Piceno, Ancona e nazionale, Il Resto del Carlino Marche, Ascoli Piceno e Ancona, La Stampa di Torino per la cronaca nazionale, ha deciso di dare vita ad un organo di informazione che potesse dare piena espressione all'esperienza acquisita. La-Notizia.net dà voce a tutti, a prescindere dal colore politico e dalla appartenenza etnica, culturale e religiosa, purché si mantengano i criteri del rispetto della libertà e della dignità altrui, dell'oggettività e della rilevanza di una cronaca che sia effettivamente a favore di una utilità sociale di cui mai come ora c'è concretamente bisogno. Si tratta di un quotidiano nazionale con edizioni locali per Marche ed Abruzzo. Per ora solo on line, presto su cartaceo e dotato di web tv. Il direttore è particolarmente sensibile alla valorizzazione del territorio, della attività che stanno faticosamente cercando di uscire dal periodo di crisi. Ha inoltre un occhio particolarmente attento per ciò che concerne il mondo dell'arte in tutte le sue sfaccettature. https://www.facebook.com/La-notizianet-340973112939735/ https://twitter.com/LuciaMosca1 e-mail: info@la-notizia.net Tel. +39 346 366 1180

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *