domenica, Febbraio 28, 2021
Home > Marche > Nuovo accordo tra Carifermo e Confindustria Centro Adriatico

Nuovo accordo tra Carifermo e Confindustria Centro Adriatico

Confindustria

Cassa di Risparmio di Fermo e Confindustria Centro Adriatico, nell’ambito del protocollo siglato da Commissione Regionale ABI delle Marche e Confindustria Marche, hanno aderito ad un accordo per promuovere e diffondere lo strumento “Bancopass”, un servizio innovativo per la predisposizione di un fascicolo informativo aziendale “standardizzato” da utilizzare per le richieste di finanziamento bancario.

Bancopass (www.bancopass.it) è una piattaforma web – gratuita per le aziende associate a Confindustria Centro Adriatico – costituita da un insieme di strumenti che permettono non solo di creare una presentazione aziendale ma anche di importare e riclassificare automaticamente i dati degli ultimi 3 bilanci depositati, produrre report con dati riclassificati, indici di bilancio e rendiconti finanziari quindi analizzare facilmente la Centrale Rischi.

Da pochi giorni, Bancopass si è peraltro arricchita di una nuova importante funzionalità che consente di confrontare in modo pratico e veloce le principali performance aziendali con quelle fatte registrare da imprese di dimensione simile e appartenenti allo stesso settore.

L’accordo, che conferma la proficua collaborazione tra Carifermo e Confindustria Centro Adriatico, rappresenta, in un momento così delicato, un’ulteriore iniziativa per affiancare le imprese del territorio ed un concreto supporto per lo snellimento della fase di acquisizione della documentazione a corredo delle richieste di finanziamento.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

One thought on “Nuovo accordo tra Carifermo e Confindustria Centro Adriatico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *