mercoledì, Settembre 30, 2020
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per “A Sua Immagine” del 15 agosto dalle 10.30 su RAI 1: la Festa dell’Assunta, la SS Messa e l’Angelus

Anticipazioni per “A Sua Immagine” del 15 agosto dalle 10.30 su RAI 1: la Festa dell’Assunta, la SS Messa e l’Angelus

a sua immagine

Anticipazioni per “A Sua Immagine” del 15 agosto alle 10.30 su RAI 1: la Festa dell’Assunta e in diretta la Santa Messa dalla Cattedrale di Nardò e l’Angelus da San Pietro

(none)

Nel giorno della Festa dell’Assunzione di Maria in Cielo, “A Sua immagine” sabato 15 agosto, su Rai1 alle 10.30, propone uno speciale a lei interamente dedicato. Filo conduttore di quest’anno sarà la Madonna di Loreto, che in questo 2020 è anche al centro del giubileo voluto da Papa Francesco in occasione dei suoi 100 anni come patrona degli aeronauti. Lorena Bianchetti ne parlerà in studio con la teologa Anna Pia Viola.
Nel corso dello speciale si approfondirà la figura di Maria in tutti i suoi aspetti di donna e di madre, si capirà meglio cosa si intende per assunzione al cielo, quale modello propone all’Umanità, cosa ci chiede con il suo amore in questo tempo non facile, ferito dalla pandemia. Ci si soffermerà sul Santuario Mariano più amato in Italia, Loreto, sulla sua “Madonna nera”, sulla storia della Santa casa di Nazareth custodita all’interno del Santuario, naturalmente attraverso le parole del Papa su Maria. Alle 10.55, la linea passerà alla Santa Messa, sempre in diretta su Rai1: la celebrazione eucaristica verrà trasmessa dalla Cattedrale di Nardò in provincia di Lecce con il commento di Simona De Santis. Alle 12.00 sarà trasmesso l’Angelus recitato da Papa Francesco dalla finestra del Palazzo Apostolico su Piazza San Pietro.
Nel pomeriggio alle 16.45 Lorena Bianchetti accompagnerà il pubblico nella zona di Cerveteri a visitare altri luoghi di devozione mariana. In particolare si andrà nel suggestivo borgo di Ceri con il piccolo ma mirabile Santuario dedicato a Maria Immacolata; ci si sposterà, poi, nella splendida chiesa di Santa Maria Maggiore, nel cuore dell’etrusca Cerveteri. E,infine, al Castello di Santa Severa, dove si avrà modo di ammirare gli scavi che hanno riportato alla luce il luogo del martirio e la prima chiesa dedicata a questa. Ma visitando questa zona si parlerà anche della misteriosa ma straordinaria civiltà etrusca con una visita alla necropoli della Banditaccia. 
Ne “Le Ragioni della Speranza” alle 17.09, con il commento del parroco di Caivano, nella “terra dei fuochi”, don Maurizio Patriciello, si farà  un viaggio alla scoperta della fede del beato Bartolo Longo che fondò Pompei nuova e diede vigore al culto della Madonna del Rosario. La puntata, prima e seconda parte, andrà in replica su Rai1, la domenica dalle 6.00 alle 6.30. 

Redazione
La-Notizia.net (www.la-notizia.net) nasce il 27 marzo 2017 con la registrazione presso l'Ufficio delle Entrate di San Benedetto del Tronto della Associazione Culturale “LA NUOVA ITALIA” peraltro già attiva dal 2007 nel settore della promozione di convegni ed iniziative letterarie ed artistiche volte a tutelare i valori culturali e nazionali della tradizione e della innovazione Italiana nell'ambito delle attività creative e divulgative. Dopo un decennio di attività la assemblea dei soci ha deciso di registrare a fini legali e fiscali la propria Associazione per poter intraprendere la attività editoriale di un quotidiano on-line innovativo e futuristico in ambito locale, nazionale ed internazionale denominato La-Notizia.net individuando il Direttore della testata nella propria socia fondatrice dr.ssa Lucia Mosca riconoscendone le importanti qualità professionali e culturali. A seguito dell'avvenuta ufficializzazione e della attribuzione di partita IVA alla nostra Associazione presso la sede storica situata a San Benedetto in via Roma, 18 si è proceduto alla prescritta registrazione della testata presso il tribunale di Ascoli Piceno perfezionata con numero 534 del 9 maggio 2017 consentendoci in tal modo di trasformare il blog già operativo da qualche mese in giornale quotidiano on-line a tutti gli effetti. Nei 13 mesi trascorsi da allora il giornale ha già totalizzato oltre un milione di visualizzazioni ed è attualmente in progressiva e forte crescita giungendo a sfiorare nell mese di maggio le 150 mila visualizzazioni mensili. Tale importante crescita deriva dalla volontà del direttore Lucia Mosca di creare un organo di informazione indipendente e che sappia coprire l'informazione locale, nazionale ed internazionale con professionalità ed onestà intellettuale, dando voce a tutti i liberi cittadini a tutela della libertà di espressione tutelata dall'art. 21 della nostra Costituzione. Una voce libera ed autorevole guidata da Lucia Mosca che, dopo aver avviato la propria attività giornalistica nel 1993 con Il Messaggero di Macerata ed aver proseguito negli anni con Il Messaggero Ancona (e cronaca nazionale), Il Messaggero San Benedetto del Tronto ed Ascoli Piceno, Ancona e nazionale, Il Resto del Carlino Marche, Ascoli Piceno e Ancona, La Stampa di Torino per la cronaca nazionale, ha deciso di dare vita ad un organo di informazione che potesse dare piena espressione all'esperienza acquisita. La-Notizia.net dà voce a tutti, a prescindere dal colore politico e dalla appartenenza etnica, culturale e religiosa, purché si mantengano i criteri del rispetto della libertà e della dignità altrui, dell'oggettività e della rilevanza di una cronaca che sia effettivamente a favore di una utilità sociale di cui mai come ora c'è concretamente bisogno. Si tratta di un quotidiano nazionale con edizioni locali per Marche ed Abruzzo. Per ora solo on line, presto su cartaceo e dotato di web tv. Il direttore è particolarmente sensibile alla valorizzazione del territorio, della attività che stanno faticosamente cercando di uscire dal periodo di crisi. Ha inoltre un occhio particolarmente attento per ciò che concerne il mondo dell'arte in tutte le sue sfaccettature. https://www.facebook.com/La-notizianet-340973112939735/ https://twitter.com/LuciaMosca1 e-mail: info@la-notizia.net Tel. +39 346 366 1180

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *