sabato, Gennaio 22, 2022
Home > Italia > Lignano Sabbiadoro, 15enne violentata in spiaggia: fermati 3 minorenni

Lignano Sabbiadoro, 15enne violentata in spiaggia: fermati 3 minorenni

milano

LIGNANO SABBIADORO (UDINE) – Un terribile incubo quello vissuto da una 15enne a Lignano Sabbiadoro. La giovane, che vi si trovava in vacanza, ma originaria della provincia di Venezia, sarebbe infatti stata violentata in spiaggia durante la notte di Ferragosto.  

A seguito della denuncia sporta, la polizia ha fermato tre minorenni. Di questi, due avrebbero ammesso le proprie responsabilità in relazione all’abuso subito dalla 15enne. Il terzo, invece, da quanto è stato possibile apprendere, non avrebbe avuto un ruolo attivo nella violenza ma sarebbe rimasto a guardare. I giovani erano affidati a una comunità lombarda che accoglie minori stranieri non accompagnati e minori con problemi giudiziari.

Le visite mediche a cui la giovane è stata sottoposta hanno fornito il riscontro a quanto da lei dichiarato.

Il reato contestato a due dei tre giovanissimi è quello di violenza sessuale, mentre il terzo sarà denunciato in stato di libertà.

I tre presunti responsabili sono stati individuati dagli inquirenti dopo aver ascoltato numerosi testimoni ma anche dopo aver visionato i filmati delle telecamere di sorveglianza della zona.

Questa la ricostruzione dei fatti. La giovane sarebbe rimasta sola in spiaggia in quanto gli amici con cui si trovava si erano momentaneamente allontanati. In quel frangente sarebbe stata avvicinata dai tre minorenni, che l’avrebbero violentata. Nel dettaglio, come anticipato, due l’avrebbero stuprata, mentre il terzo sarebbe rimasto a guardare. Poi si sarebbero dati alla fuga. Al loro ritorno, gli amici della giovane l’hanno trovata in lacrime e sotto choc.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net