domenica, Settembre 20, 2020
Home > Lazio > Roma, soccorsa dalla Polizia anziana aggredita dal figlio

Roma, soccorsa dalla Polizia anziana aggredita dal figlio

roma

ROMA – Sono stati gli agenti del commissariato Monteverde, diretto da Maria Chiaramonte, ad accogliere la richiesta di aiuto di un’anziana donna che, alla vigilia di ferragosto, è stata costretta a lasciare la casa in cui viveva con il figlio a causa dell’ennesima aggressione da parte di quest’ultimo.

La donna ha raccontato ai poliziotti che il figlio, un 62enne romano , sin dai primi giorni di convivenza, ha tenuto un atteggiamento aggressivo e molesto nei suoi confronti, privandola di tutti i suoi documenti personali, carte di pagamento e del cellulare, aggiungendo che in più di un’occasione è stata aggredita fisicamente con calci e pugni. Nonostante i continui maltrattamenti, prima d’ora l’anziana donna non ha mai voluto sporgere denuncia, né mai si è  recata al Pronto Soccorso o richiesto interventi delle Forze di Polizia.

Gli agenti hanno accolto la richiesta della donna che, priva di documenti non voleva più rientrare in casa temendo per la sua incolumità,  è stata accompagnata dagli agenti presso una casa di riposo, dove soggiornerà per i giorni a venire.

Per il 62enne è scattata la denuncia all’Autorità Giudiziaria per maltrattamenti in famiglia con espressa richiesta, da parte degli investigatori, di una misura cautelare nei confronti dell’uomo,  volta a salvaguardare la vittima 79enne.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994 al 2015 ha collaborato regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero, Il Resto del Carlino, La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Nel 2009 è direttore del quotidiano teramano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Ora direttore della testata giornalistica on line la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com