mercoledì, Settembre 23, 2020
Home > Arte, Cultura e Spettacoli > Passaggi Festival, Tiberio Timperi racconta Bud Spencer

Passaggi Festival, Tiberio Timperi racconta Bud Spencer

passaggi festival

Fano – Un nuovo nome si aggiunge alla nutrita lista degli ospiti di Passaggi Festival della Saggistica in programma a Fano, nelle Marche, dal 26 al 30 agosto. È quello di Tiberio Timperi, giornalista e conduttore televisivo apprezzato ed amato dal grande pubblico che salirà sul palco di piazza XX Settembre per conversare, insieme a Umberto Croppi – presidente della Quadriennale d’Arte di Roma e direttore di Federculture – con Cristiana Pedersoli, autrice di un libro su suo padre Bud Spencer (“Bud. Un gigante per papà”, Giunti) che verrà presentato nella sezione Grandi Autori venerdì 28 agosto alle 22.30.

Tiberi – tifoso come Bud della Lazio – accompagnerà l’autrice nel raccontare le avventure, gli amori e le passioni della vita smisurata di un uomo che  è stato uno degli attori più amati dal suo pubblico, al quale diceva sempre di dovere tutto. Un ritratto familiare, personale, estremamente vivido e coinvolgente, ricco di aneddoti, dedicato da una figlia ai suoi figli e ai tanti fan che ancora lo adorano.

Un successo che ha travalicato i confini nazionali – nel 1999 la rivista Time lo ha collocato al primo posto fra gli attori italiani più famosi al mondo – dalla Cina agli Stati Uniti, dall’Europa all’America del Sud. In Germania è ancora oggi un vero mito. Lo conoscono da quando era Carlo Pedersoli, il campione di nuoto che il 9 luglio 1951 durante un bilaterale Germania-Italia vinse i 100 metri stile libero e fu il primo nuotatore in assoluto sul suolo tedesco a nuotare la distanza in meno di un minuto: dal 2011, in una cittadina a 50 km da Stoccarda, la piscina di quel record porta il suo nome. Alla sua morte, il 27 giugno 2016, l’allora ministro della Giustizia tedesco, Heiko Maas, lo ricordò come “un eroe assoluto della mia infanzia” e l’anno dopo le Poste tedesche lo hanno onorato con una serie limitata di francobolli esauriti in 24 ore. In Ungheria, a Budapest, gli hanno dedicato un parco pubblico, una birra, uno straordinario ritratto su un grande muro, una statua in bronzo di due metri, un libro e un documentario su uno dei suoi più famosi personaggi, Piedone lo sbirro. In quel paese è davvero amatissimo anche perché i suoi film negli anni della dittatura erano il simbolo di una libertà accessibile mentre i western americani venivano censurati.

Il libro racconta inoltre tanti episodi della vita avventurosa di Carlo Pedersoli prima che incontrasse il cinema, che diventasse Bud Spencer a 37 anni. Nuotatore, poi pugile, fece i lavori più disparati, progettò un rimorchiatore che divenne una casa vacanze per la famiglia, fece il chimico in Venezuela, entrò in contatto con gli sciamani dell’Amazzonia, fu bagnino in un grand hotel di Caracas, studiò chimica e giurisprudenza ma per poco non raggiunse mai la laurea.

“Lui diceva sempre – racconta la figlia Cristiana – di non essere un attore. Dopo molti anni ho capito il senso di quella frase: sul set non interpretava nessun personaggio, era esattamente come era nella vita.”

www.passaggifestival.it

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
La-Notizia.net (www.la-notizia.net) nasce il 27 marzo 2017 con la registrazione presso l'Ufficio delle Entrate di San Benedetto del Tronto della Associazione Culturale “LA NUOVA ITALIA” peraltro già attiva dal 2007 nel settore della promozione di convegni ed iniziative letterarie ed artistiche volte a tutelare i valori culturali e nazionali della tradizione e della innovazione Italiana nell'ambito delle attività creative e divulgative. Dopo un decennio di attività la assemblea dei soci ha deciso di registrare a fini legali e fiscali la propria Associazione per poter intraprendere la attività editoriale di un quotidiano on-line innovativo e futuristico in ambito locale, nazionale ed internazionale denominato La-Notizia.net individuando il Direttore della testata nella propria socia fondatrice dr.ssa Lucia Mosca riconoscendone le importanti qualità professionali e culturali. A seguito dell'avvenuta ufficializzazione e della attribuzione di partita IVA alla nostra Associazione presso la sede storica situata a San Benedetto in via Roma, 18 si è proceduto alla prescritta registrazione della testata presso il tribunale di Ascoli Piceno perfezionata con numero 534 del 9 maggio 2017 consentendoci in tal modo di trasformare il blog già operativo da qualche mese in giornale quotidiano on-line a tutti gli effetti. Nei 13 mesi trascorsi da allora il giornale ha già totalizzato oltre un milione di visualizzazioni ed è attualmente in progressiva e forte crescita giungendo a sfiorare nell mese di maggio le 150 mila visualizzazioni mensili. Tale importante crescita deriva dalla volontà del direttore Lucia Mosca di creare un organo di informazione indipendente e che sappia coprire l'informazione locale, nazionale ed internazionale con professionalità ed onestà intellettuale, dando voce a tutti i liberi cittadini a tutela della libertà di espressione tutelata dall'art. 21 della nostra Costituzione. Una voce libera ed autorevole guidata da Lucia Mosca che, dopo aver avviato la propria attività giornalistica nel 1993 con Il Messaggero di Macerata ed aver proseguito negli anni con Il Messaggero Ancona (e cronaca nazionale), Il Messaggero San Benedetto del Tronto ed Ascoli Piceno, Ancona e nazionale, Il Resto del Carlino Marche, Ascoli Piceno e Ancona, La Stampa di Torino per la cronaca nazionale, ha deciso di dare vita ad un organo di informazione che potesse dare piena espressione all'esperienza acquisita. La-Notizia.net dà voce a tutti, a prescindere dal colore politico e dalla appartenenza etnica, culturale e religiosa, purché si mantengano i criteri del rispetto della libertà e della dignità altrui, dell'oggettività e della rilevanza di una cronaca che sia effettivamente a favore di una utilità sociale di cui mai come ora c'è concretamente bisogno. Si tratta di un quotidiano nazionale con edizioni locali per Marche ed Abruzzo. Per ora solo on line, presto su cartaceo e dotato di web tv. Il direttore è particolarmente sensibile alla valorizzazione del territorio, della attività che stanno faticosamente cercando di uscire dal periodo di crisi. Ha inoltre un occhio particolarmente attento per ciò che concerne il mondo dell'arte in tutte le sue sfaccettature. https://www.facebook.com/La-notizianet-340973112939735/ https://twitter.com/LuciaMosca1 e-mail: info@la-notizia.net Tel. +39 346 366 1180

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *