giovedì, Dicembre 2, 2021
Home > Mondo > Alexei Navalny in coma: sospetti di avvelenamento. Nuove ombre sulla Russia

Alexei Navalny in coma: sospetti di avvelenamento. Nuove ombre sulla Russia

navalny

Russia, forse avvelenato Alexei Navalny

Alexei Navalny - Wikipedia

Nuove ombre cupe si addensano sulla situazione politica nell’Est europeo: dopo la violenta repressione delle proteste in Bielorussia nei giorni scorsi, stamattina è stato ricoverato in coma ad Omsk l’oppositore e blogger russo Alexei Navalny, apparentemente vittima di un avvelenamento durante il volo che lo riportava dalla Siberia alla capitale moscovita.

“E’ in terapia intensiva, in coma e in gravi condizioni ha detto la sua portavoce, Kira Yarmysh: “Sono sicura che sia stato deliberatamente avvelenato”. Si è sentito male in aereo ed è stato necessario un atterraggio d’emergenza. Stava volando dalla Siberia verso Mosca.

Ora si trova nell’unità di terapia intensiva nell’Ospedale di emergenza n.1 del capoluogo siberiano.

“Pensiamo che sia stato avvelenato con qualcosa mescolato nel suo tè”, ha dichiarato la portavoce.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net