domenica, Settembre 27, 2020
Home > Marche > Ricetta del giorno: teglia di pasta, carciofi, patate e piselli

Ricetta del giorno: teglia di pasta, carciofi, patate e piselli

Ricetta del giorno: teglia di pasta, carciofi, patate e piselli

 

La teglia di pasta con carciofi, patate e piselli è un gustosissimo piatto unico da cuocere al forno; se infornata al mattino, è un’ ottima vivanda da portarsi dietro durante la classica scampagnata o una gita. La teglia di pasta è, oltretutto, piuttosto leggera e adatta alle persone vegetariane o a tutti coloro che non amano la carne di agnello o di capretto.

Ingredienti per 8 persone:

Penne Rigate 200 g
Carciofi già puliti 300 g
Patate 450 g
Pisellini 300 g
Uova 3
Parmigiano reggiano 80 g
Pecorino romano 80 g
Pangrattato 30 g
Cipolle bianche 60 g
Pane raffermo solo la mollica 50 g
Olio extravergine d’oliva40 g
Burro 30 g
Prezzemolo tritato 10 g
Aglio 1 spicchio
Sale q.b.
Pepe nero q.b.

Preparazione

Teglia di pasta, carciofi, patate e piselli

Per preparare una teglia di pasta, carciofi, patate e piselli iniziate dalla pulizia dei carciofi. Privateli delle foglie esterne più coriacee (1), fino ad arrivare a quelle tenere; tagliate via le estremità delle foglie rimaste (2) e scavate al centro del carciofo per eliminare la barba. Quindi, poneteli in una miscela di acqua e limone molto fredda per non farli annerire (3).

Teglia di pasta, carciofi, patate e piselli

Tagliate i carciofi, in 4 e da ogni spicchio ricavatene 4 listarelle (4). In un tegame preparate un soffritto con la cipolla tritata finemente e un filo d’olio, quindi una volta che la cipolla sarà appassita aggiungete anche i carciofi (5). Lasciateli rosolare per circa 5 minuti, salandoli e pepandoli, e aggiungete anche un mestolo di acqua di cottura della pasta (6).

Teglia di pasta, carciofi, patate e piselli

Nel frattempo sbucciate, lavate e tagliate le patate a cubetti , dello spessore di circa mezzo cm (7). Aggiungete i piselli sgranati nel tegame dei carciofi (8), lasciate insaporire e unite anche le patate a cubetti (9).

Teglia di pasta, carciofi, patate e piselli

Mescolate delicatamente e aggiungete un mestolo di acqua di cottura, (10) coprite con il coperchio e lasciate cuocere a fuoco dolce giusto il tempo necessario affinché le patate diventino tenere ma non si sfaldino (saranno sufficienti pochi minuti). Spegnete il fuoco, salate e pepate. Intanto sbriciolate finemente la mollica del pane raffermo e ponetela in una ciotola assieme al prezzemolo tritato, l’aglio schiacciato (11),i il sale e l’olio (12).

Teglia di pasta, carciofi, patate e piselli

Aggiungetevi anche i formaggi grattugiati (13) e mescolate bene gli ingredienti (14). A questo punto lessate le penne in abbondante acqua salata, a piacere (15).

Teglia di pasta, carciofi, patate e piselli

Poi preparate le uova sode (16), fino a renderle sode. Quindi tagliatele a fettine con l’apposito attrezzo o con un coltello (17) e tenetele da parte. Scolate la pasta, versatela nel tegame e amalgamatela con il condimento appena preparato (18).

Teglia di pasta, carciofi, patate e piselli

Prendete una pirofila, ungetela con del burro (19) e foderatela con il pangrattato (20). Quindi riempitela con metà della pasta appena preparata (21).

Teglia di pasta, carciofi, patate e piselli

Aggiungete, mescolando, i ¾ del composto di pane sbriciolato (22) e metà delle fettine di uova (23); quindi ricoprite con la pasta rimasta e livellate la superficie, appiattendo la pasta con un cucchiaio (24).

Teglia di pasta, carciofi, patate e piselli

Ricoprite con il resto del pan grattato (25), aggiungete le altre fettine di uova (26) ed infornate in forno statico preriscaldato a 180° per circa 20 minuti; quindi alzate il forno a 200° e proseguite per altri 10 minuti, fino a che in superficie si formerà una bella crosticina dorata .Oppure per velocizzare questa operazione azionate il grill del forno per 2-3 minuti ( in questo caso è sconsigliato utilizzare il forno ventilato poiché tenderebbe a seccare la pasta) . Servite la vostra teglia di pasta, patate, carciofi e piselli ancora calda (27)!

Conservazione

Conservate la vostra teglia di pasta, carciofi, patate e piselli in frigorifero per un giorno al massimo. In alternativa potreste scegliere di congelarla prima di ripassarla in forno, e infornarla solo una volta scongelata in frigorifero.

Consiglio

Se volete rendere più ricca questa teglia di pasta, potete aggiungere agli ingredienti dei cubetti di provola (anche affumicata) o altro formaggio similare, da unire poco prima di infornare il tutto. Se non le gradite, potete tranquillamente omettere le uova sode.

Fonte: (https://ricette.giallozafferano.it/Teglia-di-pasta-carciofi-patate-e-piselli.html)

 

Redazione
La-Notizia.net (www.la-notizia.net) nasce il 27 marzo 2017 con la registrazione presso l'Ufficio delle Entrate di San Benedetto del Tronto della Associazione Culturale “LA NUOVA ITALIA” peraltro già attiva dal 2007 nel settore della promozione di convegni ed iniziative letterarie ed artistiche volte a tutelare i valori culturali e nazionali della tradizione e della innovazione Italiana nell'ambito delle attività creative e divulgative. Dopo un decennio di attività la assemblea dei soci ha deciso di registrare a fini legali e fiscali la propria Associazione per poter intraprendere la attività editoriale di un quotidiano on-line innovativo e futuristico in ambito locale, nazionale ed internazionale denominato La-Notizia.net individuando il Direttore della testata nella propria socia fondatrice dr.ssa Lucia Mosca riconoscendone le importanti qualità professionali e culturali. A seguito dell'avvenuta ufficializzazione e della attribuzione di partita IVA alla nostra Associazione presso la sede storica situata a San Benedetto in via Roma, 18 si è proceduto alla prescritta registrazione della testata presso il tribunale di Ascoli Piceno perfezionata con numero 534 del 9 maggio 2017 consentendoci in tal modo di trasformare il blog già operativo da qualche mese in giornale quotidiano on-line a tutti gli effetti. Nei 13 mesi trascorsi da allora il giornale ha già totalizzato oltre un milione di visualizzazioni ed è attualmente in progressiva e forte crescita giungendo a sfiorare nell mese di maggio le 150 mila visualizzazioni mensili. Tale importante crescita deriva dalla volontà del direttore Lucia Mosca di creare un organo di informazione indipendente e che sappia coprire l'informazione locale, nazionale ed internazionale con professionalità ed onestà intellettuale, dando voce a tutti i liberi cittadini a tutela della libertà di espressione tutelata dall'art. 21 della nostra Costituzione. Una voce libera ed autorevole guidata da Lucia Mosca che, dopo aver avviato la propria attività giornalistica nel 1993 con Il Messaggero di Macerata ed aver proseguito negli anni con Il Messaggero Ancona (e cronaca nazionale), Il Messaggero San Benedetto del Tronto ed Ascoli Piceno, Ancona e nazionale, Il Resto del Carlino Marche, Ascoli Piceno e Ancona, La Stampa di Torino per la cronaca nazionale, ha deciso di dare vita ad un organo di informazione che potesse dare piena espressione all'esperienza acquisita. La-Notizia.net dà voce a tutti, a prescindere dal colore politico e dalla appartenenza etnica, culturale e religiosa, purché si mantengano i criteri del rispetto della libertà e della dignità altrui, dell'oggettività e della rilevanza di una cronaca che sia effettivamente a favore di una utilità sociale di cui mai come ora c'è concretamente bisogno. Si tratta di un quotidiano nazionale con edizioni locali per Marche ed Abruzzo. Per ora solo on line, presto su cartaceo e dotato di web tv. Il direttore è particolarmente sensibile alla valorizzazione del territorio, della attività che stanno faticosamente cercando di uscire dal periodo di crisi. Ha inoltre un occhio particolarmente attento per ciò che concerne il mondo dell'arte in tutte le sue sfaccettature. https://www.facebook.com/La-notizianet-340973112939735/ https://twitter.com/LuciaMosca1 e-mail: info@la-notizia.net Tel. +39 346 366 1180

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *