martedì, Settembre 29, 2020
Home > Anticipazioni TV > Il film stamattina in TV: “Dalle 9 alle 5 … orario continuato” domenica 23 agosto 2020

Il film stamattina in TV: “Dalle 9 alle 5 … orario continuato” domenica 23 agosto 2020

film Dalle_9_alle_5_orario_continuato

Il film stamattina in TV: “Dalle 9 alle 5 … orario continuato” domenica 23 agosto 2020 alle 9:15 su RAI MOVIE

Dalle 9 alle 5...orario continuato | Rai 3 stasera

Dalle 9 alle 5… orario continuato (Nine to Five) è un film del 1980 diretto da Colin Higgins con Jane Fonda, Lily Tomlin e Dolly Parton.

Quando suo marito la lascia per fuggire con la giovane assistente, Judy Bernly trova lavoro come segretaria presso una grande compagnia. La donna familiarizza subito con la volitiva caporeparto Violet Newstead e con l’ingenua Doralee Rhodes, segretaria del direttore. Le tre impiegate cercano senza successo di apportare delle modifiche al rigido sistema lavorativo imposto dal loro capo, Franklin Hart. Oppresse quindi dai suoi modi di fare dittatoriali e maschilisti, fantasticano di sbarazzarsene.

Una mattina Violet si convince di aver messo della stricnina nel caffè del signor Hart e quando l’uomo ha un malore, lei crede di esserne responsabile. Giunte in ospedale per accertarsi delle sue condizioni, capiscono che l’uomo è morto e così trafugano il cadavere, ma arrivate al momento di disfarsene si accorgono che il corpo non è quello del loro capo.

Il giorno dopo il signor Hart si presenta in ufficio sano e salvo ma, mentre le tre donne stanno parlando dell’accaduto, vengono udite dall’acida collega Roz, che riferisce tutto al capo. L’uomo allora decide di ricattare le tre segretarie, ma loro, prese dall’ansia, legano Hart e lo tengono prigioniero in casa sua in attesa di elaborare un piano.

Durante le sei settimane in cui Hart è tenuto in ostaggio, le tre donne fingono la sua presenza ed effettuano tutta una serie di modifiche volte a migliorare il clima e la produzione della compagnia. Quando la moglie del signor Hart torna dalle vacanze, lui si fa liberare con una scusa e si reca in ufficio, dove prende da parte le tre complici con l’intenzione di farle arrestare. Tuttavia si presenta improvvisamente l’amministratore delegato della compagnia, il signor Tinsworthy, che elogia le innovazioni apportate e premia Hart mandandolo a dirigere una filiale in Brasile.

Nell’epilogo Violet viene promossa direttrice, Judy sposa un rappresentante della Xerox, Doralee si licenzia per intraprendere la carriera di cantante country (come Dolly Parton era effettivamente nella realtà) e Hart viene rapito da una tribù indigena brasiliana.

Produzione

Le riprese sono state effettuate interamente in California, a Los Angeles e zone limitrofe: la residenza di Franklin e Missy Hart si trova al 10431 di Bellagio Road a Bel Air, mentre l’hotel di Missy Hart era il Hyatt Regency Century Plaza; l’appartamento di Judy si trova al 4370 di Ocean View Boulevard a Montrose. Le scene interne sono state realizzate presso i teatri di posa 6, 14 e 22 dei 20th Century Fox Studios di Century City (Los Angeles).

Per preparare il ruolo di Judy Bernly, una divorziata di mezza età, Jane Fonda intervistò numerose donne entrate nel mondo del lavoro in ritardo a causa del divorzio o della vedovanza.

Lily Tomlin originariamente rifiutò il ruolo di Violet perché stava lavorando ad un’altra pellicola, The Incredible Shrinking Woman (1981).

Dolly Parton accettò il ruolo di Doralee Rhodes a condizione che fosse stata anche autrice e interprete della canzone del film, “9 to 5”, poi nominata per un Academy Award e vincitrice di due Grammy. La Parton è stata interprete della canzone principale della colonna sonora di tutti gli altri film che ha interpretato, ad eccezione del film Fiori d’acciaio (1989), la cui produzione rifiutò il brano scritto dalla cantante, “Eagle When She Fly”.

Il ruolo che andò a Sterling venne offerto originariamente a Gregory Peck e a Charlton Heston, ma entrambi rifiutarono.

Venne progettato un seguito, progetto che poi venne abbandonato dopo la scomparsa del regista Colin Higgins avvenuta il 5 agosto 1988.

Riconoscimenti

Il tema musicale del film, Nine to Five di Dolly Parton, è stato candidato sia al Premio Oscar che al Golden Globe. Dolly Parton ha ricevuto anche una doppia candidatura personale ai Golden Globe 1981 come migliore attrice in un film commedia o musicale e come migliore attrice debuttante.

Nel 2000 l’American Film Institute ha inserito il film al 74º posto della classifica delle cento migliori commedie americane di tutti i tempi. Nel 2004 ha inserito il brano sopra citato al 78° della classifica delle cento migliori canzoni

Regia di Colin Higgins

Con: Jane Fonda, Lily Tomlin e Dolly Parton

Fonte: WIKIPEDIA

Redazione
La-Notizia.net (www.la-notizia.net) nasce il 27 marzo 2017 con la registrazione presso l'Ufficio delle Entrate di San Benedetto del Tronto della Associazione Culturale “LA NUOVA ITALIA” peraltro già attiva dal 2007 nel settore della promozione di convegni ed iniziative letterarie ed artistiche volte a tutelare i valori culturali e nazionali della tradizione e della innovazione Italiana nell'ambito delle attività creative e divulgative. Dopo un decennio di attività la assemblea dei soci ha deciso di registrare a fini legali e fiscali la propria Associazione per poter intraprendere la attività editoriale di un quotidiano on-line innovativo e futuristico in ambito locale, nazionale ed internazionale denominato La-Notizia.net individuando il Direttore della testata nella propria socia fondatrice dr.ssa Lucia Mosca riconoscendone le importanti qualità professionali e culturali. A seguito dell'avvenuta ufficializzazione e della attribuzione di partita IVA alla nostra Associazione presso la sede storica situata a San Benedetto in via Roma, 18 si è proceduto alla prescritta registrazione della testata presso il tribunale di Ascoli Piceno perfezionata con numero 534 del 9 maggio 2017 consentendoci in tal modo di trasformare il blog già operativo da qualche mese in giornale quotidiano on-line a tutti gli effetti. Nei 13 mesi trascorsi da allora il giornale ha già totalizzato oltre un milione di visualizzazioni ed è attualmente in progressiva e forte crescita giungendo a sfiorare nell mese di maggio le 150 mila visualizzazioni mensili. Tale importante crescita deriva dalla volontà del direttore Lucia Mosca di creare un organo di informazione indipendente e che sappia coprire l'informazione locale, nazionale ed internazionale con professionalità ed onestà intellettuale, dando voce a tutti i liberi cittadini a tutela della libertà di espressione tutelata dall'art. 21 della nostra Costituzione. Una voce libera ed autorevole guidata da Lucia Mosca che, dopo aver avviato la propria attività giornalistica nel 1993 con Il Messaggero di Macerata ed aver proseguito negli anni con Il Messaggero Ancona (e cronaca nazionale), Il Messaggero San Benedetto del Tronto ed Ascoli Piceno, Ancona e nazionale, Il Resto del Carlino Marche, Ascoli Piceno e Ancona, La Stampa di Torino per la cronaca nazionale, ha deciso di dare vita ad un organo di informazione che potesse dare piena espressione all'esperienza acquisita. La-Notizia.net dà voce a tutti, a prescindere dal colore politico e dalla appartenenza etnica, culturale e religiosa, purché si mantengano i criteri del rispetto della libertà e della dignità altrui, dell'oggettività e della rilevanza di una cronaca che sia effettivamente a favore di una utilità sociale di cui mai come ora c'è concretamente bisogno. Si tratta di un quotidiano nazionale con edizioni locali per Marche ed Abruzzo. Per ora solo on line, presto su cartaceo e dotato di web tv. Il direttore è particolarmente sensibile alla valorizzazione del territorio, della attività che stanno faticosamente cercando di uscire dal periodo di crisi. Ha inoltre un occhio particolarmente attento per ciò che concerne il mondo dell'arte in tutte le sue sfaccettature. https://www.facebook.com/La-notizianet-340973112939735/ https://twitter.com/LuciaMosca1 e-mail: info@la-notizia.net Tel. +39 346 366 1180

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *