martedì, Novembre 30, 2021
Home > Marche > Cadavere trovato in acqua a San Benedetto: mistero sulle cause della morte

Cadavere trovato in acqua a San Benedetto: mistero sulle cause della morte

cadavere

Cadavere trovato in acqua a San Benedetto: mistero sulle cause della morte

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Potrebbe appartenere a Marketa Adamcova, giovane turista proveniente dalla Repubblica Ceca, il cadavere rinvenuto domenica mattina alla foce del fiume Tronto. Da quanto è stato possibile apprendere, la sera di sabato la giovane, che si trovava con il compagno Thomas, fotografo, non sarebbe rientratta nell’alloggio preso in affitto a Martinsicuro.

I familiari di lei, preoccupati all’impossibilità di mettersi in contatto con la giovane, avrebbero quindi lanciato l’allarme. Nel frattempo gli investigatori che si stanno occupando del caso si sono rivolti al consolato e all’ambasciata Ceca per dare un’identità al corpo. Secondo quanto riportato da Il Giornale, la ragazza, stando alla prima ispezione cadaverica effettuata dal medico legale, non sarebbe morta per annegamento. Ipotesi, questa, che verrebbe confermata da una lacerazione alla testa, sulla tempia, e da due profonde ferite sulla gamba destra che sarebbero compatibili con il taglio di un’elica o l’impatto con un fuoribordo.

Ora solamente l’autopsia sul cadavere, disposta per il pomeriggio di oggi, potrà fare effettivamente luce sulle cause del decesso.

L’ipotesi che sembrerebbe essere più accreditata, quindi, al momento, è quella di un incidente che vedrebbe quindi coinvolta una seconda imbarcazione.

E, a questo punto, potrebbe profilarsi la possibilità di una seconda tragedia, tanto che sono ancora in corso le ricerche in mare di Thomas. Gli inquirenti sembrerebbero tuttavia non escludere al momento nessuno possibile sviluppo nelle indagini. I familiari della giovane dovrebbero essere in arrivo nel corso delle prossime ore. E, nel caso in cui venga confermata la pista dell’incidente, si dovrebbe trovare anche il “pirata del mare” che non avrebbe prestato loro soccorso.

Al momento del ritrovamento, la ragazza – alta, capelli lunghi scuri – indossava un costume da bagno nero e orecchini.  Non sono ancora stati recuperati i suoi effetti personali.

LM

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net