lunedì, Agosto 15, 2022
Home > Italia > Colleferro, 4 arresti per l’uccisione di Willy

Colleferro, 4 arresti per l’uccisione di Willy

omicidio

E’ bastato mezzo minuto per uccidere Willy Monteiro Duarte. La testa fracassata da calci e pugni. Per Colleferro oggi è lutto cittadino. Tutto nasce intorno ad un futile diverbio in un bar. Willy aveva solo 21 anni. Ieri mattina all’alba la sua uccisione. Fornelli e calcio erano le sue passioni. I 4 accusati del brutale pestaggio sono stati arrestati e si trovano ora nel carcere di Rebibbia. Nei prossimi giorni si terrà l’udienza di convalida. Si tratta di Francesco Belleggia, 23 anni, Mario Pincarelli, 22 anni e dei fratelli Gabriele (in foto) e Marco Bianchi di 25 e 24 anni. Sono tutti accusati di omicidio preterintenzionale in concorso. 

“Non si può morire a 21 anni così. Li conoscevano tutti qui quei due fratelli. Da due anni litigano e picchiano con le stesse modalità, sono stati autori di altri pestaggi”. A raccontarlo Alessandro, un amico di Willy, arrivato sul luogo dell’aggressione del 21enne. “Con uno di loro ho litigato pochi mesi fa perché dava fastidio a un mio amico – aggiunge – La rabbia è che non è la prima volta che fanno così. Si poteva evitare”. I due fratelli avrebbero avuto alle spalle anche attività legate alle sostanze stupefacenti. Le indagini sono solo all’inizio.

“Vi auguro che il Signore ricambi la vostra esistenza con la stessa cattiveria e violenza”, “Che lo spirito di quel ragazzo vi perseguiti” e ancora “inutile accanirsi contro essere spregevoli come voi”. Questi solo alcuni dei commenti postati sui profili social dei due fratelli arrestati. Ma uno fa riflettere: “Tranquilli, state in italia. Troverete un avvocato che vi difenderà e se tutto va bene vi daranno i domicialiari. Troveranno solo 1 colpevole su 4 di voi e dirà che stavate sotto effetto di stupefacenti. Tutto risolto. Siete in Italia”.

Willy, di origini capoverdiane, viveva a Paliano con la sua famiglia, giocava a calcio nella squadra del paese e studiava all’Istituto alberghiero. Un ragazzo molto amato dalla comunità locale.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net