lunedì, Novembre 23, 2020
Home > Anticipazioni TV > Il film sportivo nel pomeriggio in TV: “Indianapolis pista infernale” martedì 8 settembre 2020

Il film sportivo nel pomeriggio in TV: “Indianapolis pista infernale” martedì 8 settembre 2020

Il film sportivo nel pomeriggio in TV: “Indianapolis pista infernale” martedì 8 settembre 2020 alle 17.10 su IRIS (Canale 22)

Oggi su Rete 4: "Indianapolis pista infernale" - Televisione - WorldNews

Indianapolis pista infernale (Winning) è un film del 1969 diretto da James Goldstone con Paul Newman, Joanne Woodward e Robert Wagner.

La storia è incentrata sulla gara automobilistica più nota degli Stati Uniti, la 500 Miglia di Indianapolis; compaiono diversi piloti e uomini che lavoravano nel settore all’epoca, e lo stesso Newman fu istruito da due piloti; fu durante la lavorazione che l’attore iniziò ad appassionarsi alla corsa tanto da diventare corridore egli stesso in seguito; la pellicola utilizza filmati d’epoca.

Frank Capua è un corridore automobilistico che aspira a vincere la prestigiosa 500 Miglia di Indianapolis; tra i suoi avversari ci sono molti piloti in gamba, ma uno in particolare è suo acerrimo rivale, Luther Erding; un giorno, Frank incontra casualmente Elora, una madre single divorziata, e tra i due scatta la passione per una notte; comunque decidono di sposarsi e Charley, il figlio adolescente di Elora, si affeziona molto a Frank che lo porta con sé ai box per osservare la preparazione dell’auto. Tuttavia, la dedizione di Frank alla corsa lo allontana da Elora, che finisce per consolarsi proprio con Luther; una sera Frank li sorprende a letto insieme e se ne va furioso; la rabbia che ha dentro viene canalizzata nella gara, e Frank sviluppa una guida più aggressiva; nonostante la separazione, Charley viene ancora a trovarlo e Frank gli è ancora affezionato.

Il giorno della gara, Frank corre e vince mentre Elora e Charley assistono tra il pubblico; in seguito, Frank partecipa alla festa per il vincitore ma mostra indifferenza per tutte le belle donne che gli si avvicinano; ha invece un incontro/scontro con Luther, venuto a chiedergli scusa, che Frank colpisce con un pugno; dopo si imbatte in Elora e le dice che la ama ancora e vorrebbe riprovarci; entrambi però sono titubanti; il film si chiude con un fermo immagine dei due l’uno di fronte all’altra, senza dire quale sia la decisione della coppia.

Regia di James Goldstone

Con: Paul Newman, Joanne Woodward e Robert Wagner

Fonte: WIKIPEDIA

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *