mercoledì, Gennaio 27, 2021
Home > Marche > Grande successo per il format televisivo “Ripopoliamo la montagna” di Evelin Bargiacchi

Grande successo per il format televisivo “Ripopoliamo la montagna” di Evelin Bargiacchi

format

“Ripopoliamo la montagna”: un format televisivo per promuovere i prodotti tipici, la storia, le tradizioni dell’entroterra marchigiano.

“In questa puntata – scrive Evelin Bargiacchi, ideatrice del format – siamo stati a Meschia e ad Osoli, due frazioni del Comune di Roccafluvione. Nella prima tappa abbiamo fatto un piccolo percorso di riconoscimento delle erbe spontanee con il professor Roberto Ferretti, autore del libro “Erbe et orbi” e l’amica Anna, alla quale l’arte di riconoscere le erbe e il loro utilizzo, le è stata tramandata dalla madre.

Spostandoci ad Osoli, presso la sede dell’ex municipio, con i presenti abbiamo parlato dell’importanza di creare progetti ed eventi volti al ripopolamento della Montagna; della necessità di dare servizi e incentivi per andare a vivere e aprire delle attività nei nei paesi abbandonati, nel rispetto e nella tutela dell’ambiente.

A coronare il tutto, una degustazione di prodotti tipici gentilmente offerto da: Sabelli, Trivelli tartufi, Liva fritta, Biagi Azienda Agricola e Vincenzo le rose Imprenditore Agricolo.
Le prelibatissime pizze a base di farina di Canapa sono state preparate da Pino Rainone Chef .

Ringrazio inoltre Roberto Galanti per la location ad Osoli e il vice Sindaco di Roccafluvione Guido Ianni per l’ospitalità.

L’ultimo ringraziamento va a tutti i presenti, tra cui: il presidente di Smart Piceno Pietro Colonnella, l’avvocato Christian Santroni, il professor Luciano Spinozzi e l’artista Stefano Tamburrini.
Grazie agli amici, agli abitanti di Meschia, Osoli e Roccafluvione e a tutti coloro che mi hanno aiutato”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *