domenica, Settembre 20, 2020
Home > Anticipazioni TV > Il film di fantascienza stasera in TV: “Star Trek – Generazioni” giovedì 10 settembre 2020

Il film di fantascienza stasera in TV: “Star Trek – Generazioni” giovedì 10 settembre 2020

film star-trek-generazioni

Il film di fantascienza stasera in TV: “Star Trek – Generazioni” giovedì 10 settembre 2020 alle 21.30 su SPIKE (Canale 49)

Star Trek 7.png

Generazioni (Star Trek: Generations) è un film di fantascienza statunitense del 1994 diretto da David Carson con William Shatner, Patrick Stewart e Brent Spiner . Rappresenta il settimo episodio cinematografico dedicato alla popolare saga di Star Trek. È l’unico film in cui coesistono i cast della prima serie televisiva (esclusi Leonard NimoyDeForest KelleyGeorge Takei e Nichelle Nichols) e della successiva serie Star Trek: The Next Generation.

Nell’home video il film è stato distribuito col titolo Star Trek – Generazioni.

Durante il varo dell’astronave USS Enterprise (NCC-1701-B), al quale presenziano in plancia come ospiti d’onore il capitano in congedo James Tiberius Kirk, l’ingegnere Scott e l’ufficiale Checov, giunge un segnale di soccorso. Delle astronavi sono investite da uno strano fenomeno di energia, chiamato Nexus, e vengono distrutte, nonostante vengano posti in salvo numerosi passeggeri. Durante l’evacuazione dalla singolarità si apre uno squarcio sullo scafo della Enterprise e Kirk, che si trovava nella zona colpita, risulterà disperso.

78 anni dopo, l’USS Enterprise (NCC-1701-D), comandata dal capitano Jean-Luc Picard, cerca di sventare i folli piani del dottor Tolian Soran, uno scienziato El Auriano salvato a suo tempo dal Nexus e determinato a tornarci. Il Nexus viene descritto dai superstiti, tra cui la barista Guinan, come una sorta di paradiso in cui è possibile rivivere i migliori periodi della propria vita e l’avverarsi dei propri desideri, senza mai sperimentare sofferenza né morte. Soran ritiene che l’unico modo di ritornarvi sia di deviare dalla sua rotta naturale la singolarità, detta anche stringa di energia, portandola in rotta di collisione con un pianeta di tipo terrestre sul quale trovarsi al momento del passaggio del fenomeno. Essa infatti distruggerebbe qualunque astronave tentasse di avventurarsi al suo interno. A questo scopo l’El Auriano provoca il collasso di due stelle mediante l’utilizzo di un inibitore nucleare chiamato “trilitio”. Soran distrugge Veridian per dirottarla definitivamente sul pianeta dove si è stabilito per rincontrare il Nexus. La Enterprise viene distrutta dall’onda d’urto della nova. Soran e Picard, teletrasportato invano per impedirlo, vengono trascinati nel Nexus.

Il comandante esperisce l’esistenza paradisiaca, con una famiglia mai avuta e il suo amato nipote redivivo ma la ragione prende il sopravvento e in un colloquio con Guinan, o meglio la parte della sua coscienza rimasta nel Nexus ottanta anni prima, lo spinge ad incontrare il Capitano Kirk, che sta esperendo una vita alternativa tra le montagne dello Iowa. Intuendo entrambi l’inutilità di quella dimensione e sfruttando l’atemporalità presente nella stringa, essi tornano a ritroso nel mondo reale, onde prevenire definitivamente il piano di Soran. Dopo un lungo scontro, che termina con la morte di Tolian Soran, il capitano Kirk resta mortalmente ferito e viene seppellito da Picard su Veridian III.

Regia di David Carson

Con: William Shatner, Patrick Stewart e Brent Spiner

Fonte: WIKIPEDIA

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994 al 2015 ha collaborato regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero, Il Resto del Carlino, La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Nel 2009 è direttore del quotidiano teramano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Ora direttore della testata giornalistica on line la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com