domenica, Settembre 20, 2020
Home > Abruzzo > Scuola di Colleranesco, il Comune di Giulianova illustra le soluzioni

Scuola di Colleranesco, il Comune di Giulianova illustra le soluzioni

comune di Giulianova

Il Comune di Giulianova illustra le soluzioni trovate, in collaborazione con la Dirigenza Scolastica dell’Istituto Comprensivo Giulianova 1, per scuola di Colleranesco.

In base a quanto comunicato dall’Ufficio Tecnico del Comune, si rende noto che non sarà possibile procedere alla riapertura della scuola di Colleranesco alla data di avvio delle attività didattiche, prevista dal calendario scolastico regionale 2020-21 e fissata al 24 settembre prossimo per le scuole di ogni ordine e grado.


Attualmente sono infatti in corso gli ultimi interventi di rifinitura sul plesso da parte della ditta incaricata dei lavori, ai quali dovranno, poi seguire, come da protocollo ministeriale, le attività straordinarie di pulizia e sanificazione dei locali, nonché di organizzazione degli spazi e disposizione degli arredi scolastici nel rispetto delle stringenti prescrizioni dettate dalle linee guida nazionali in materia anti Covid-19. La riapertura del plesso è in programma per il mese di ottobre.

“In accordo con la dirigente scolastica, la dottoressa Carmen Di Odoardo, che ringraziamo per la disponibilità e lo spirito di collaborazione dimostrati anche in questa occasione – spiega l’assessore alla Pubblica Istruzione, Katia Verdecchia – nel corso del tavolo tecnico tenutosi nella mattinata del 14 settembre, abbiamo stabilito che, alla data di avvio dell’anno scolastico, le quattro classi della scuola primaria di Colleranesco saranno temporaneamente dislocate nella scuola primaria De Amicis; mentre le due sezioni della scuola dell’infanzia di Colleranesco avranno come sede temporanea due locali che saranno reperiti nelle immediate vicinanze della scuola, in modo da ridurre al minimo i disagi per le famiglie e agevolare le successive operazioni di trasferimento. Inoltre, per tutti gli alunni che andranno da Colleranesco alla scuola primaria De Amicis, come per quelli che dalla Pagliaccetti sono dislocati nelle scuole di Bivio Bellocchio e dell’Annunziata, sarà garantito il servizio di trasporto scolastico. Per quanto concerne gli orari di apertura dei plessi, gli ingressi restano fissati alle ore 8.00 per la Pagliaccetti e alle ore 8.30 per la scuola primaria De Amicis, mentre per gli alunni della scuola dell’infanzia l’ingresso sarà alle ore 8.30. Considerata la situazione emergenziale senza precedenti che ci siamo trovati ad affrontare, chiediamo alle famiglie pazienza e collaborazione, affinché bambini e ragazzi possano riprendere le attività didattiche in condizioni di massima sicurezza e tranquillità per un proficuo e sereno avvio dell’anno scolastico”

“L’impegno dell’Amministrazione comunale e della Dirigenza scolastica – conclude l’assessore Verdecchia – è naturalmente quello di ridurre al minimo i disagi e favorire il rientro degli alunni nei rispettivi plessi nel più breve tempo possibile, non appena saranno conclusi gli interventi necessari”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994 al 2015 ha collaborato regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero, Il Resto del Carlino, La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Nel 2009 è direttore del quotidiano teramano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Ora direttore della testata giornalistica on line la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com