sabato, Ottobre 24, 2020
Home > Italia > La sindaca Appendino condannata a 6 mesi per falso ideologico a Torino

La sindaca Appendino condannata a 6 mesi per falso ideologico a Torino

appendino

Torino, la Appendino condannata in primo grado a 6 mesi

File:Chiara Appendino, incontro M5S a Castagneto Po.png - Wikipedia

Trascorsi pochi minuti dalla chiusura delle urne per i referendum confermativo e le elezioni regionali ed amministrative è giunta da Torino la notizia della condanna di Chiara Appendino a 6 mesi per falso ideologico.

La sindaca di Torino, Appendino, è stata condannata a 6 mesi, insieme all’assessore comunale al Bilancio Sergio Ronaldo, nell’ambito del processo Ream. 8 mesi è invece la condanna per l’ex capo di Gabinetto Paolo Giordana. La sindaca è stata riconosciuta responsabile di falso ideologico, ma non per la contestazione di abuso d’ufficio.

“Porterò a termine il mio mandato da sindaca. Come previsto dal codice etico mi autosospenderò dal Movimento 5 Stelle”, il commento di Chiara Appendino.

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *