martedì, Aprile 20, 2021
Home > Abruzzo > Le Giornate Europee del Patrimonio in Abruzzo

Le Giornate Europee del Patrimonio in Abruzzo

patrimonio

Le Giornate Europee del Patrimonio in Abruzzo

Visite guidate, aperture straordinarie anche notturne,passeggiate archeologiche,visita a studio d’artista,restauri aperti delle collezioni per un fine settimana all’insegna della cultura

Sabato 26 e domenica 27 settembre si celebrano in tutta Italia le GEP – Giornate Europee del Patrimonio 2020, la più estesa e partecipata manifestazione culturale d’Europa.  “Imparare per la vita” è lo slogan scelto dal MiBACT, prendendo spunto da quello proposto dal Consiglio d’Europa “Heritage and Education – Learning for Life”, per richiamare i benefici che derivano dalla esperienza culturale e dalla trasmissione delle conoscenze nella moderna società. Oltre 20 gli eventi con ingresso gratuito organizzati dalla Soprintendenza archeologia belle arti e paesaggio delle province di Chieti e Pescara in più di 16 località della regione tra visite guidate, aperture straordinarie anche notturne,passeggiate archeologiche,visita a studio d’artista, “restauri aperti” delle collezioni.

A Pescara sabato 26 dalle 16 alle 20, in collaborazione con la Fondazione Summa,visita guidata allo studio dell’artista Franco Summa, scomparso recentemente, e scoprire le sue opere ispirate al tema dell’arte ambientale, che ha trovato negli spazi urbani uno specifico campo di intervento.

Sempre tra sabato e domenica si alternano la visita guidata alle Terme romane di Chieti e al Tempietto di S.Maria del Tricalle, visite guidate al parco archeologico di Iuvanum a Montenerodomo.

Passeggiate archeologiche sono previste alla città romana di Alba Fucens e all’Emissario di Claudio nel Fucino a Capistrello; visite guidate alla villa romana di Avezzano, alla domus di S.Benedetto dei Marsi e al Santuario della dea Angizia a Luco dei Marsi; Collelongo apertura mostra archeologica “Terra levis”; a Civita d’Antino visita al museo archeologico.

Sulmona visita guidata notturna alla domus di Arianna all’interno del Palazzo dell’Annunziata; al Santuario dell’Ercole Curino; a Cansano presso il Santuario di Ocriticum e a Corfinio apertura del Museo archeologico “A.De Nino”.

Teramo si effettuano passeggiate guidate dall’archeologa di Madonna delle Grazie; a Campli visita guidata al parco archeologico della necropoli di Campovalano; a Giulianova “dietro le quinte” per conoscere i restauri archeologici del museo civico; a Tortoreto visita guidata alla villa romana “Le Muracche”.

Le Giornate europee del patrimonio rappresentano anche in Abruzzo un’occasione per riflettere sul benessere che deriva dall’esperienza culturale e sui benefici che la fruizione del patrimonio culturale può determinare in termini di divertimento, condivisione, sperimentazione ed evasione.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *