mercoledì, Ottobre 28, 2020
Home > Lazio > Codici: “Gli utenti devono essere risarciti per il lunedì nero di PosteMobile”

Codici: “Gli utenti devono essere risarciti per il lunedì nero di PosteMobile”

codici

Codici: gli utenti devono essere risarciti per il lunedì nero di PosteMobile

Riceviamo e pubblichiamo: Una giornata da dimenticare. È quella vissuta ieri dagli utenti di PosteMobile. Dal Nord al Sud, dalle grandi alle piccole città si sono registrati disservizi con l’operatore telefonico di Poste Italiane.

“Problemi sia sulla linea telefonica che sulla trasmissione dati – afferma Antonella Votta, avvocato dell’associazione Codici – iniziati la mattina, culminati intorno alle 11 e terminati soltanto la notte. Gli utenti di PosteMobile si sono trovati all’improvviso senza telefono e senza internet, e la situazione è tornata alla normalità solo oggi”.

“Sembra non essere un momento particolarmente felice per Poste – dichiara Ivano Giacomelli, Segretario Nazionale di Codici – prima la multa dell’Antitrust per il servizio raccomandate, ora questi disservizi telefonici. Ci auguriamo che l’azienda tenga conto dei disagi patiti dai consumatori”.

“Invitiamo gli utenti di PosteMobile – conclude Votta – ad inviarci segnalazioni su quanto accaduto ieri, perché siamo intenzionati a chiedere il risarcimento per i danni causati sia sulla linea telefonica che sul traffico dati”.

I consumatori che nella giornata di ieri non hanno potuto di fatto effettuare telefonate o inviare messaggi a causa dei problemi di PosteMobile possono scrivere a segreteria.sportello@codici.org. L’associazione Codici porterà le segnalazioni all’attenzione dell’azienda per chiedere il risarcimento.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *