sabato, Ottobre 23, 2021
Home > Anticipazioni TV > Il film consigliato stasera in TV: “Il destino di un cavaliere” sabato 10 ottobre 2020

Il film consigliato stasera in TV: “Il destino di un cavaliere” sabato 10 ottobre 2020

film il destino di un cavaliere

Il film consigliato  stasera in TV: “Il destino di un cavaliere” sabato 10 ottobre 2020 alle 21:15 su La 7

Il destino di un cavaliere.png

Il destino di un cavaliere (A Knight’s Tale) è un film del 2001 diretto da Brian Helgeland con Heath Ledger e Paul Bettany.

William Thatcher è uno scudiero con una grande aspirazione: quella di cambiare “le proprie stelle”. All’improvviso gli si presenta un’occasione: il suo padrone muore nel bel mezzo di una giostra mentre stava vincendo. Gli rimangono due alternative: gareggiare al suo posto per poter avere il premio e finalmente mangiare, oppure dichiarare la sconfitta. William, in accordo con i suoi compagni, Wat e Roland, decide di ultimare la gara. In quel momento capisce di poter diventare un cavaliere, ma tra lui e il suo sogno si frappone un ostacolo: le sue origini non sono nobili. L’incontro con lo scrittore Geoffrey Chaucer per la strada verso il torneo, sarà propizio: questi gli offrirà delle false patenti di nobiltà, chiedendo in cambio di essere mantenuto come araldo. Adesso William può diventare Sir Ulrich Von Lichtenstein. Durante uno dei tornei il protagonista incontrerà l’amore in una damigella di nobili origini, Jocelyn, e uno dei rivali diventerà il suo acerrimo nemico, il conte Adhemar, che riesce a sconfiggere.

Il giovane cavaliere si fa un nome vincendo tutti i tornei, arrivando finalmente in Inghilterra, dove si scontrerà con Adhemar che rivela a tutti la falsa identità di Sir Ulrich. William viene messo alla gogna ma l’intervento provvidenziale del principe nero del Galles, rovescerà la situazione, strappandolo alla pena, dichiarandolo nobile e consentendogli di terminare il torneo dove sconfiggerà il conte Adhemar per finire tra le braccia della sua dama.

Regia di Brian Helgeland

Con: Heath Ledger e Paul Bettany

Fonte: WIKIPEDIA