sabato, Gennaio 23, 2021
Home > Anticipazioni TV > Il film cult stasera in TV: “Neverland – Un sogno per la vita” sabato 24 ottobre 2020

Il film cult stasera in TV: “Neverland – Un sogno per la vita” sabato 24 ottobre 2020

film neverland

Il film cult stasera in TV: “Neverland – Un sogno per la vita” sabato 24 ottobre 2020 alle 21.15 su Paramount Network (Canale 27)

Neverland - Un sogno per la vita.jpg

Neverland – Un sogno per la vita (Finding Neverland) è un film del 2004 diretto da Marc Forster ed interpretato da Johnny DeppKate Winslet e Dustin Hoffman. La pellicola è stata presentata fuori concorso alla 61ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia.

L’opera narra in maniera sufficientemente fedele un periodo della vita dello scrittore James Matthew Barrie, l’autore di Peter Pan. Il film è anche un viaggio nel sogno verso Neverland, ovvero in italiano l’Isola che non c’è.

Il film è stato candidato a diversi Oscar, tra cui Miglior filmMiglior sceneggiatura non originale e Miglior attore per quanto riguarda l’interpretazione di Johnny Depp nel ruolo di J.M. Barrie. Il film ha ricevuto un Oscar per la Miglior colonna sonora di Jan Andrzej Paweł Kaczmarek.

James Matthew Barrie è uno stimato autore teatrale scozzese, ma le sue commedie mancano di qualcosa, e non riscuotono successo nell’ambiente aristocratico londinese. Charles Frohman, il produttore dei suoi spettacoli è disperato, e continua a chiedergli nuovi copioni.

Un giorno, seduto a scrivere su una panchina al parco con il proprio cane, conosce per caso Sylvia Llewelyn Davies e i suoi quattro figli. Nasce un grande amore per i quattro bambini, con i quali comincia a passare le giornate, a giocare e a farli divertire, offrendo il proprio cottage fuori città e trascurando la moglie Mary che, stufa, lo lascia.

Dei quattro bambini uno, Peter, è taciturno e ride raramente, avendo subito in maniera molto forte lo shock della perdita del padre. James lo incita a scrivere, a sfogarsi inventando storie sulla propria famiglia, e a poco a poco si trova lui stesso ad immaginare una favola fantastica sui quattro fratelli. Il risultato è Peter Pan, una commedia che, nonostante le previsioni ed i timori di Frohman, riesce a smuovere l’animo del pubblico, tra i quali Barrie fa sedere anche 25 orfani.

La commedia è un grande successo. Poiché Sylvia è malata di tubercolosi e non prende parte alla rappresentazione, Barrie organizza una messa in scena ridotta a casa sua. Lei muore e Barrie scopre che, nel testamento, lei ha chiesto che i figli fossero affidati alla madre e a lui.

Regia di Marc Forster

Con Johnny DeppKate Winslet e Dustin Hoffman

Fonte: WIKIPEDIA

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *