lunedì, Novembre 23, 2020
Home > Abruzzo > Atri, presentato a Rurabilandia il progetto Inclusione in Musica

Atri, presentato a Rurabilandia il progetto Inclusione in Musica

atri

Atri, presentato a Rurabilandia il progetto Inclusione in Musica. Ragazzi impegnati in un percorso formativo con il Coro Di Jorio per lo sviluppo di diverse capacità, dal ballo al canto, alla poesia tradizionale abruzzese

ATRI – E’ stato presentato al pubblico giovedì scorso (22 ottobre 2020) il progetto Inclusione in musica nella fattoria didattica e sociale Rurabilandia, iniziativa promossa dal Comune di Atri e finanziata da European Solidarity Corps. Il progetto prevede un percorso formativo, con il Coro “Antonio Di Jorio” diretto dal Maestro Concezio Leonzi, indirizzato ai ragazzi ospiti della fattoria per il recupero e lo sviluppo di diverse capacità, con l’uso del canto, della danza e della poesia tradizionale popolare abruzzese. L’iniziativa prevede incontri a cadenza settimanale per favorire l’inclusione attraverso la musica.

Sono certo che questo progetto – dichiara il Sindaco di Atri Piergiorgio Ferretti – come i tanti altri portati avanti dal nostro Comune nel sociale, saprà dare i suoi frutti e garantire una crescita formativa, ma soprattutto umana ai ragazzi che frequentano Rurabilandia. La musica, la danza e le tradizioni popolari saranno un ulteriore strumento di aggregazione e inclusione e ringrazio il Maestro Concezio Leonzi per il suo impegno e la sua professionalità messa al servizio della comunità”.

Sono davvero molto soddisfatta e fiera di questa iniziativa, – dichiara l’assessora al Sociale del Comune di Atri, Alessandra Giuliani – il nostro Comune ha ottenuto un finanziamento che ha consentito la realizzazione di questo progetto di inclusione sociale, anche grazie all’instancabile lavoro del dipendente comunale Lorenzo Infante, autore del progetto, che ringrazio. L’auspicio è che questa rete fra istituzioni pubbliche continui a dare risultati straordinari nell’interesse delle fasce sociali più fragili”.

Il curatore del progetto, il Maestro Concezio Leonzi, che dirige il Coro “Antonio Di Jorio” di Atri dal 1982, è particolarmente entusiasta: “Questa iniziativa, – dichiara – promossa dal Comune di Atri, riconosce all’istituzione musicale cittadina che mi onoro di dirigere, grande fiducia e considerazione. Il percorso di collaborazione con i ragazzi della Fattoria Sociale e Didattica Rurabilandia ci consente di ampliare il campo d’azione della ricerca e recupero delle tradizioni popolari all’attività didattica e ricreativa, rivolta ai ragazzi ospiti di una benemerita realtà del nostro territorio, modello di inclusione lavorativa e sociale”.

Siamo felici di veder proseguire la proficua collaborazione con il Comune di Atri che ci vede già protagonisti di numerosi progetti e convenzioni – dichiara il Presidente della Asp 2 Luca Di Pietrantonio – ed esprimiamo la nostra gratitudine al coro Di Jorio per avere scelto Rurabilandia per questa importante iniziativa. I nostri ragazzi sono entusiasti di potersi cimentare in poesia, canti e balli che rappresentano una parte significativa della cultura, delle tradizioni e del nostro folklore. Anche questo progetto coglie pienamente nel segno e si sposa perfettamente con la mission del nostro ente, volta sempre più convintamente al benessere di tutti coloro che fruiscono dei nostri servizi”.Scarica gli allegati selezionati

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *