lunedì, Novembre 29, 2021
Home > Lazio > Roma, il Sinlai a fianco delle palestre in rivolta

Roma, il Sinlai a fianco delle palestre in rivolta

sinlai

ROMA – Riceviamo dall’ufficio stampa Sinlai e pubblichiamo: Dopo la manifestazione a Piazza dei Mirti, i militanti del Sindacato Sinlai sono scesi in piazza per sostenere le più che legittime proteste dei gestori di palestre, piscine e centri sportivi, che si sono dati appuntamento in piazza del Pantheon a Roma, al fine di far sentire la propria voce.

“Non ce ne andremo finché non ci permetteranno di tornare a lavorare”, questo il comune sentire tra i manifestanti. 

“Continueremo a stare al fianco dei proprietari, gestori e dipendenti di bar, ristoranti, palestre, strutture sportive e di tutte le attività che saranno penalizzate da queste nuove restrizioni volute dal Governo Conte”, dichiara Giustino D’Uva, dirigente nazionale Sinlai. E aggiunge: “Dopo il lockdown dei mesi scorsi, che ha messo in ginocchio il nostro Paese causando una crisi economica di enorme entità, queste nuove restrizioni peggioreranno ancor di più la situazione e avranno, come conseguenza sicura, la chiusura di migliaia di attività e la perdita di centinaia di migliaia di posti di lavoro.

Conte ha promesso aiuti a famiglie e attività, ma abbiamo già appurato durante il lockdown che gli aiuti del Governo sono insufficienti e, come nel caso delle casse integrazioni, tardivi. Vogliono portarci alla fame, non lo permetteremo”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net