martedì, Novembre 30, 2021
Home > Marche > Pesaro, Umberto Carriera: “Non mollo, continuerò ad aprire”

Pesaro, Umberto Carriera: “Non mollo, continuerò ad aprire”

umberto carriera

PESARO – Tra il sindaco di Pesaro, Matteo Ricci, e Umberto Carriera, titolare del ristorante “La Macelleria”, è ormai scontro aperto a colpi di interviste e articoli di giornale. Dopo la chiusura imposta del locale a seguito della cena “disobbediente”, preceduta da una pacifica manifestazione di protesta andata in scena in Piazza del Popolo in opposizione alle misure restrittive contenute nell’ultimo Dpcm, Carriera, già proprietario di 6 ristoranti nel Pesarese malgrado la giovane età, annuncia battaglia: “Aprirò ancora”.

No, lui non si rassegna e, anzi, sembra ogni giorno più carico, ormai investito della propria missione: “Una manifestazione pacifica – scrive su Facebook – , una protesta a cena con tanti imprenditori, nel pieno rispetto delle normative anti-covid.Migliaia di cittadini da tutta Italia mi stanno chiamando e scrivendo, presto sarò da loro. Faccio fatica ad interfacciarmi con chi strumentalizza e cavalca l’onda, definendo tutto una “pagliacciata” ed usando toni aggressivi da rissa verbale. A maggior ragione se ricopre un ruolo istituzionale”.

E posta l’articolo del Corriere Adriatico relativo all’intervista rilasciata a Barbara D’Urso.

Dall’altra parte, anche il sindaco Ricci sembra non voler mollare. E scrive, sul proprio profilo Facebook: “Dobbiamo mantenere un equilibrio tra emergenza sanitaria e quella socio economica.Le tensioni delle piazze agitano la tenuta della coesione sociale. A Pesaro, come in tutta Italia, la città deve restare unita gestendo la rabbia. Davanti a noi mesi complicati ma non dobbiamo perdere la compattezza. Ecco l’intervista su Corriere Adriatico“.

Di certo il clima, non solo a Pesaro, ma in tutta Italia, è ormai piuttosto esasperato. Ed è proprio chi investe, chi fa sacrifici, chi, malgrado tutto, profonde sforzi titanici nel continuare a produrre, a subire i maggiori effetti dell’emergenza sanitaria ed economica che si sta verificando nel nostro paese. Di questo non si può non tener conto.

LM

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net