lunedì, Aprile 19, 2021
Home > Sport in Pillole > Cus Ancona: l’under 19 di calcio a 5 in campo il prossimo 10 gennaio

Cus Ancona: l’under 19 di calcio a 5 in campo il prossimo 10 gennaio

cus ancona

Cus Ancona: l’under 19 di calcio a 5 in campo il prossimo 10 gennaio

Il comunicato ufficiale è arrivato in settimana con la conferma che il campionato nazionale under 19 di calcio a 5 inizierà il prossimo 10 gennaio. Una decisione che peraltro era nell’aria come puntualizza Alessio Santilli tecnico del Cus Ancona C5: “Visto l’andamento della pandemia c’era da aspettarsi una decisione di questo tipo anche per il fatto che scendere in campo a queste condizioni è praticamente impossibile.

Lo sport è divertimento se i ragazzi devono giocare con la paura del contagio forse è davvero il caso di tirare una riga e rimandare a tempi migliori l’inizio del campionato”.

A proposito di rinvio, che atmosfera si respira dopo questa decisione presa dalla lega nazionale dilettanti?

“Ho la fortuna di allenare un gruppo di ragazzi fantastici responsabili e sopratutto attenti a tutto quello che accade nel mondo. Anche loro si aspettavano una decisione di questo tipo.

Per il momento siamo fermi anche con gli allenamenti. I ragazzi a casa svolgono un lavoro a parte proprio per mantenere il tono muscolare. Mi rendo conto che fare una cosa del genere di certo non rappresenta il massimo per quello che riguarda la tenuta fisica ma al momento ci dobbiamo accontentare di questo. Nel momento in cui ci saranno le condizioni per riprendere gli allenamenti ci vederemo al campo». Rinvio a parte che idea si è fatto di questa under 19 del Cus Ancona”.

“La squadra – conclude – la conosco alla perfezione anche per il fatto che il gruppo era quello che lo scorso anno componeva l’under 16 con il quale abbiamo vinto la Coppa Marche di categoria e tutte le gare della prima fase del campionato. La nostra è una squadra giovane, ci sono ragazzi che potrebbero fare l’under 19 dà qui ai prossimi tre anni il che la dice lunga sull’età media del gruppo. La qualità c’è cosi come il gruppo quello che forse ci manca è un pizzico di esperienza cosa che faremo nel momento in cui inizieremo a scendere in campo. Il campionato under 19 è senza dubbio impegnativo ma abbiamo tutti i requisiti per fare qualcosa di veramente importante da qui ai prossimi anni”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *