domenica, Ottobre 17, 2021
Home > Marche > Democrazia Cristiana, Allevi nominata Segretario nazionale del Movimento Femminile

Democrazia Cristiana, Allevi nominata Segretario nazionale del Movimento Femminile

democrazia cristiana

Democrazia Cristiana, Allevi nominata Segretario nazionale del Movimento Femminile e per le Pari Opportunità

ASCOLI PICENO – Scalata velocissima per l’ascolana Laura Allevi, che in pochi mesi dal tesseramento con il Partito ha ottenuto un nuovo incarico interno. È stata nominata infatti Segretario nazionale del Movimento Femminile e per le Pari Opportunità, dopo che le era stato conferito quello di Segretario politico regionale della Democrazia Cristiana della regione Marche e Vice-Segretario nazionale del Dipartimento Comunicazione.

“Il mio obiettivo è quello di ricostruire la presenza della Democrazia Cristiana nelle Marche nominando persone valide al fine di creare una squadra forte e allo stesso tempo capace di tornare a farla risplendere. Le Marche infatti nell’era d’oro della Democrazia Cristiana sono state una delle regioni fondamentali per il partito dello scudocrociato. Vedasi in proposito alcuni volti storici del partito, dall’ascolano Ferdinando Tambroni (tra i fondatori della DC) al pesarese Arnaldo Forlani. Sono state già fatte delle valide nomine come ad esempio il Segretario politico provinciale di Pesaro-Urbino Roberto Dell’ Olio (in passato nella segreteria di Andreotti), la Segretaria politica di Grottammare Maria Grazia De Maria e la Segretaria regionale giovani  del Movimento Femminile e per le Pari Opportunità Francesca Celentano.

Per la prima volta la guida politica del partito della regione Marche viene affidata ad una esponente del Movimento Femminile della D.C.

“È un segnale davvero molto importante, per una femminista come me questo è il momento fondamentale del cambiamento anche per la Democrazia Cristiana. Il partito è in fase di grande restyling e sono orgogliosa che finalmente venga riconosciuto il merito e si conceda il giusto spazio alle nostre donne democristiane.

Il mio progetto, condiviso da tutto il Movimento femminile della D.C., è quello di creare la Democrazia Cristiana ‘versione 3.0’: una Democrazia Cristiana Nuova, con forze giovani e preparate ed attenta all’era di cambiamento politico che la nostra nazione sta vivendo, pur mantenendo idee chiare e forte raficamento ai nostri principi e valori di sempre”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net