giovedì, Gennaio 27, 2022
Home > Marche > San Benedetto, Piunti: “I sindaci siano messi nelle condizioni di dare risposte adeguate ai cittadini”

San Benedetto, Piunti: “I sindaci siano messi nelle condizioni di dare risposte adeguate ai cittadini”

san benedetto

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “I Comuni hanno affrontato – e stanno affrontando – un sovrappiù di sfide, di aggravi e di responsabilità. Nei confronti di chi li guida, e di chi svolge al loro interno ruoli di opposizione, desidero manifestare sentimenti di riconoscenza, che so essere condivisi dai nostri concittadini”. Così il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in videoconferenza, alla sessione di apertura della XXXVII Assemblea annuale ANCI.

E aggiunge: “Un pensiero commosso rivolgo ai sindaci, agli assessori, ai consiglieri comunali – purtroppo non pochi – che hanno perso la vita a causa della malattia da Covid e che, fin quando han potuto, hanno continuato a impegnarsi per organizzare al meglio la vita nel paese o nel borgo, per rassicurare le persone, per affrontare le improvvise e impreviste difficoltà”.

Parlando poi, nello specifico, degli effetti del virus sulla nostra tenuta sociale, il Presidente della Repubblica ha dichiarato, facendo un appello all’unità: «Questo virus è ancora in parte sconosciuto, ma, tra gli altri aspetti, ci rendiamo conto che tende a dividerci. Tra fasce di età più o meno esposte ai rischi più gravi, tra categorie sociali più o meno colpite dalle conseguenze economiche, tra le stesse istituzioni chiamate a compiere le scelte necessarie – talvolta impopolari – per ridurre il contagio e garantire la doverosa assistenza a chi ne ha bisogno.

Il pluralismo e l’articolazione delle istituzioni repubblicane sono e devono essere moltiplicatori di energie positive, ma questo viene meno se, nell’emergenza, ci si divide. Dobbiamo far ricorso alle nostre capacità e al nostro senso di responsabilità, per creare convergenze e collaborazione tra le forze di cui disponiamo perché operino nella stessa direzione. Anche con osservazioni critiche, sempre utili, ma senza disperderle in polemiche scomposte o nella rincorsa a illusori vantaggi di parte, a fronte di un nemico insidioso che può travolgere tutti”.

Il sindaco di San Benedetto del Tronto, Pasqualino Piunti,  di recente designato Vice Presidente Vicario di Anci Marche, ha preso parte alla videoconferenza, rimanendo particolarmente colpito dalle parole del Presidente della Repubblica. Anche in Riviera, come in tutta Italia, lo sforzo richiesto ai cittadini è quello del senso di responsabilità e del rispetto delle regole. Di certo, soprattutto in questa fase, assolvere al ruolo di primo cittadino non è un compito semplice. E, a questo proposito, il sindaco Piunti lancia un appello: “Il sindaco, primo riferimento dei cittadini, deve essere messo nelle condizioni, da parte del governo, di dare loro risposte adeguate in relazione alla situazione attuale”.

Anche e soprattutto chi svolge questo ruolo istituzionale, quindi, ha bisogno di più certezze e garanzie dal governo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net