lunedì, Novembre 23, 2020
Home > Abruzzo > Vasto, D’Annuntiis: “Il sindaco critica la Giunta invece di amministrare”

Vasto, D’Annuntiis: “Il sindaco critica la Giunta invece di amministrare”

vasto

Vasto, D’Annuntiis: “Il sindaco critica la Giunta invece di amministrare”

VASTO – “Sorprendono alquanto le dichiarazione alla stampa e sui social del sindaco di Vasto che, invece di amministrare la città, dedica il suo prezioso tempo a criticare la giunta regionale sul nulla. Nel famigerato “Masterplan” , che altro non è che la normale programmazione 2014/20 , non esistono le “importanti risorse” destinate all’acquisto delle dismesse strutture ferroviarie. 

Probabilmente, come lui stesso dichiara, sono frutto della  “politica fortemente visionaria che il centrosinistra ha messo in atto nel corso degli anni”. Invece di lanciare accuse inverosimili , probabilmente indotto in errore da qualche cattivo maestro, farebbe meglio a dedicare le preziose  energie per avviare e accelerare  i lavori già finanziati dalla Regione – Loggia di Amblingh, nel Piano Operativo Ambientale, per 800 mila euro- Intervento su via Adriatica, nel piano stralcio 2019, per euro 370 mila. Inoltre la progettazione, già finanziata, di un intervento di difesa idrogeologica per complessivi 300 mila euro su via Tre Segni non risulta ancora pervenuta.

 In conclusione, ricordo al sindaco che questa giunta regionale è stata da subito vicina a Vasto e ai suoi cittadini destinando, in pochissimo tempo, risorse per la viabilità per il Giro d’Italia per oltre 400 mila euro, per la messa in sicurezza delle aree interessate dagli incendi in località Punta Penna-Punta Aderci per 270 mila euro, che saranno deliberati nella prossima giunta,  atto mai fatto dalla passata giunta regionale che preferiva finanziare altri porti, 12 milioni di euro per gli interventi nel Porto di Vasto attesi da anni da tutti gli operatori. Caro sindaco questo non è il tempo delle polemiche ma quello della coesione,   soprattutto  tra  le istituzioni”. Lo ha dichiarato il sottosegretario alla presidenza della Regione Abruzzo, Umberto D’annuntiis.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *