domenica, Ottobre 24, 2021
Home > Mondo > Lugano, sospetto attacco terroristico: ferite due donne

Lugano, sospetto attacco terroristico: ferite due donne

lugano

Attentato a Lugano: due ferite in un sospetto attacco terroristico in Svizzera

LUGANO – Una donna svizzera di 28 anni ha aggredito due altre donne in un grande magazzino di Lugano. Si sospetta un atto terroristico. La Fedpol ha aperto un procedimento penale.

La 28enne ha prima tentato di strangolare una donna, poi ha colpito una seconda al collo con un coltello. Quest’ ultima è grave ma non in pericolo di vita, comunica la polizia cantonale. L’autrice dell’aggressione è stata fermata da una coppia di clienti e quindi arrestata dalla polizia.

La donna era divenuta nota alla polizia federale nel corso di un’indagine sul “terrorismo jihadista” nel 2017.

“Un grande magazzino a Lugano è stato teatro di un sospetto attacco terroristico contro diverse persone”, ha dichiarato l’ufficio del procuratore generale federale.

Norman Gobbi, presidente del governo ticinese, ha condannato l’attacco e ha detto che l’estremismo “non può trovare posto nella nostra comunità”.

Il cancelliere austriaco Sebastian Kurz, il cui paese è diventato teatro di una micidiale sparatoria jihadista all’inizio di questo mese, ha twittato la sua condanna dell’attacco.

“I miei pensieri sono con le vittime, augurando loro una guarigione completa e rapida. Siamo con la Svizzera in queste ore difficili”, ha aggiunto.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net