domenica, Dicembre 5, 2021
Home > Sport in Pillole > Samb: contro l’Arezzo, recupero della decima giornata, rossoblu a caccia dei tre punti

Samb: contro l’Arezzo, recupero della decima giornata, rossoblu a caccia dei tre punti

samb

Samb: contro l’Arezzo, recupero della decima giornata, rossoblu a caccia dei tre punti

di Marco De Berardinis

L’allenatore veneto dovrà fare a meno di Bacio Terracino, Scrugli e De Goigoechea infortunati. Si giocherà allo stadio Città di Arezzo mercoledì alle h.15:00

Lasciato agli archivi il dodicesimo turno, contro il Legnago un pari che sa di beffa per la Samb, che subito si torna in campo, infatti i ragazzi di Zironelli recupereranno il decimo turno di campionato mercoledì 2 dicembre rendendo visita all’Arezzo, gara che non fu disputata lo scorso 11 novembre causa i numerosi positivi nel gruppo squadra degli amaranto.

l rivieraschi se vogliono sognare in grande, devono necessariamente ottenere i tre punti ad Arezzo per poter così rientrare in zona play off. Dopo il pareggio contro il Legnago, i ragazzi di Zironelli sono scivolati in dodicesima posizione in classifica con 18 punti ad una sola lunghezza dal decimo posto, utile per poter disputare i play off.

Per i toscani quella contro la Samb è la seconda gara da recuperare dopo la prima recuperata contro il Mantova e persa 2-0 al Martelli.

Sulla carta non rappresenta un impegno proibitivo quello contro gli uomini di Camplone, perché attualmente sono penultimi in classifica con 6 punti a quattro lunghezze dalla penultima e cioè il Ravenna, anche se domenica scorsa hanno violato il rinnovato Galli di Imola vincendo in Romagna 2-0.

A proposito degli amaranto che quest’anno sono tati inseriti nel girone B, in estate la società ha allestito una rosa in grado di ottenere una salvezza tranquilla, a tale scopo ha confermato lo zoccolo duro dello scorso anno e cioè i vari Baldan, Borghini, Luciani, Belloni, Benucci, Foglia, Picchi, Piu, Sussi e Cutolo. Al contempo sono arrivati il portiere Loliva, nella scorsa settimana l’ex portiere rossoblu Sala, subito sceso in campo ad Imola, i difensori Buonaccorsi, Cipolletta, Kodr e Cherubin, i centrocampisti Di Paolantonio,  Bortoletti arrivato dalla Pistoiese e Arini, gli attaccanti Di Nardo dalla Sampdoria, Merola dall’Empoli, l’ex attaccante della Salernitana Alessio Cerci.

Nonostante le buone premesse della vigilia di campionato, gli amaranto non sono partiti bene, tant’è che, come detto in precedenza, attualmente si trovano al penultimo posto in classifica. Visti i risultati scadenti, la società lo scorso ottobre ha esonerato il tecnico Alessandro Potenza all’indomani del 4-1 rimediato a Carpi, che aveva ottenuto un solo punto in cinque partite, sostituendolo con il più esperto Andrea Camplone.

I toscani, come detto in precedenza, attualmente sono penultimi in classifica, ma con tre partite da recuperare, con 6 punti, frutto di 1 vittoria, 3 pareggi e 6 sconfitte, con 9 goal fatti e 22 subiti.

Tornando ai rivieraschi, contro gli amaranto, il tecnico Zironelli non potrà contare ancora su Bacio Terracino, Scrugli e De Goigoechea infortunati, disponibili tutti gli altri, mentre per quanto riguarda il modulo, dovrebbe essere confermato il marchio di fabbrica del tecnico veneto e cioè il 3-5-2, vista la distanza ravvicinata della gara disputata contro il Legnago, contro i toscani il tecnico Zironelli dovrebbe effettuare turnover, in vista anche della trasferta di domenica prossima che vedrà i rossoblu impegnati contro la corazzata Triestina al Nereo Rocco. Nello specifico Enrici potrebbe prendere il posto di Di Pasquale in difesa, mentre Lescano quello di Maxi Lopez in attacco.

Questo dunque il probabile undici che dovrebbe schierare Zironelli al Città di Arezzo: Nobile tra i pali, linea difensiva a tre composta da Cristini, D’Ambrosio ed Enrici, centrocampo folto a cinque con Lavilla, D’Angelo, Shaka Mawuli, Angiulli e Malotti, di punta Botta e Lescano.

In casa amaranto anche il tecnico Andrea Camplone effettuerà turnover, mentre per quanto riguarda il modulo, dovrebbe di nuovo affidarsi al 4-3-3; questo dunque l’ipotetico undici anti-Samb: l’ex rossoblu Sala tra i pali, Luciani, Kodr, Baldan e Benucci dovrebbero essere i quattro di difesa, Foglia, Di Paolantonio e Arini i tre di centrocampo, Cutolo, Zuppel e Belloni le tre punte.

Per quanto riguarda i precedenti tra le due compagini in terra toscana sono 18, 17 in campionato e 1 in Coppa Italia, lo score recita 12 vittorie degli amaranto, 5 pareggi e 1 vittoria dei rossoblu.

L’arbitro dell’incontro sarà il signor Matteo Gualtieri di Asti. Il fischio d’inizio è fissato per le h.15:00 di mercoledì 2 dicembre. La gara si disputerà a porte chiuse allo stadio Città di Arezzo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net