domenica, Gennaio 17, 2021
Home > Italia > Anticipazioni per Non è l’Arena di Giletti del 6 dicembre 2020: piano pandemico, scandalo Oms Italia

Anticipazioni per Non è l’Arena di Giletti del 6 dicembre 2020: piano pandemico, scandalo Oms Italia

Anticipazioni per Non è l’Arena del 10 gennaio

Anticipazioni per Non è l’Arena di Giletti del 6 dicembre 2020: piano pandemico, scandalo Oms Italia

Questa sera, a partire dalle 20.30, su La7, una nuova avvincente puntata di Non è l’Arena di Massimo Giletti. Nel corso della trasmissione l’amato conduttore affronterà, come sempre, i temi più scottanti dell’ attualità politica e sociale.

Si parlerà, quindi, anche stasera, di emergenza sanitaria. Sebbene la pressione sui servizi sanitari sia ancora molto elevata, si osserva complessivamente in Italia un miglioramento dell’epidemia sul territorio nazionale con riduzione della velocità di trasmissione, riduzione dell’incidenza calcolata negli ultimi 14 gg e diminuzione nelle ospedalizzazioni in area medica e in terapia intensiva. Tuttavia l’incidenza rimane ancora troppo elevata per permettere una gestione sostenibile.

Come è stata gestita finora l’emergenza sanitaria? Nel corso della puntata di lunedì la trasmissione Report ha scoperchiato le tombe, accusando Ranieri Guerra, vicepresidente europeo dell’Oms, di aver cercato di “taroccare” un rapporto dell’organizzazione mondiale della sanità affinché non emergesse che l’Italia non aveva un piano pandemico aggiornato.  Da quanto si appreso, sarebbe infatti fermo al 2006.

Questa sera Giletti si occuperà dell’argomento, trattando del dossier della sezione Oms di Venezia, che sarebbe stato pubblicato per poi scomparire nell’arco di 24 ore e che avrebbe evidenziato il mancato aggiornamento del piano del 2006. Ospiti in studio: Alessandro Cecchi Paone, Pierpaolo Sileri, Bassetti e Consuelo Locati, avvocato che rappresenta l’associazione dei familiari delle vittime del Coronavirus del Bergamasco.

E ancora: si parlerà di nuovo degli ospedali modulari campani attraverso un reportage teso a capire se siano stati o meno effettivamente realizzati e con quanti posti di terapia intensiva e dell’ospedale modulare del Ruggi di Salerno. Ospiti in studio: Pierpaolo Sileri, Alessandro Cecchi Paone, Sandra Amurri, Tommaso Cerno, Maria Luisa Iavarone, Michele Sarno e Luigi Greco.

Giletti punterà inoltre i riflettori sulla Calabria e sulla Sicilia. E, infine, approderà di nuovo in studio la vicenda di Alberto Genovese. Parlerà ancora Daniele Leali, amico di Genovese, finito in manette con l’accusa di aver drogato e violentato una giovane di 18 anni. Ospiti in studio:  Nunzia De Girolamo e Luca Telese.

Si preannuncia come sempre una puntata esplosiva. Anche questa domenica sera, quindi, appuntamento alle 20.30 su La7.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *