sabato, Settembre 25, 2021
Home > Abruzzo > Garante per i Diritti degli animali: mozione “Chieti c’è”

Garante per i Diritti degli animali: mozione “Chieti c’è”

Garante per i Diritti degli Animali

CHIETI – Il Garante per i Diritti degli Animali è già una realtà consolidata in diverse amministrazioni pubbliche, in Comuni come quelli di Roma, Milano, Napoli e Bergamo. Vedi a tal proposito la normativa generale: https://www.camera.it/leg17/995?sezione=documenti&tipoDoc=lavori_testo_pdl&idLegislatura=17&codice=17PDL0004920.

Si tratta di una figura a costo zero per l’Ente, che mira ad assicurare maggiore tutela agli Animali presenti in città, garantendo diritti che già sono loro riconosciuti dalla nostra legislazione, ma che spesso vengono trascurati proprio per la mancanza di una professionalità di competenza specifica che se ne occupi, anche prestando ascolto alle tante denunce dei cittadini sui casi di maltrattamento, da questo nasce la nostra mozione per istituire tale figura anche a Chieti”, così il Capogruppo Vincenzo Ginefra e il Consigliere Damiano Zappone che hanno presentato la mozione che sarà discussa al prossimo Consiglio comunale.


Attraverso il Garante per i Diritti degli Animali – illustrano i Consiglieri del gruppo “Chieti c’è” – l’Amministrazione potrà promuovere un piano organico di interventi riferiti alla salvaguardia dei diritti degli Animali”.

” Dato che a Chieti esiste un Regolamento per la Tutela degli Animali (delibera di C.C. n.235/2006) che stabilisce una precisa attività del Comune in tal senso, abbiamo ritenuto di chiedere all’Amministrazione di inserire nel regolamento anche questa figura, anche perché così la città avrebbe un interlocutore per i tantissimi cittadini che ospitano in casa un animale di affezione. Sarebbe un ruolo di supporto all’Amministrazione, da individuare all’esterno dell’assise e dei membri dell’esecutivo, capace di interloquire con il detentore della delega in seno alla Giunta. Una figura di tutela e di stimolo anche per le campagne di adozione e sensibilizzazione da portare avanti per valorizzare il rifugio canile di Chieti” hanno concluso Ginefra e Zappone

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net