mercoledì, Dicembre 1, 2021
Home > Marche > Dalla laurea alla quinta elementare: i numeri delle province marchigiane

Dalla laurea alla quinta elementare: i numeri delle province marchigiane

dalla laurea

Dalla laurea alla quinta elementare: i numeri delle province marchigiane

Dall’ultimo censimento Istat del 2011 gli italiani sono diventati più istruiti. I laureati e dottorati sono cresciuti dall’11,6% al 14,3%, i diplomati dal 31,1% al 35,6%, mentre sono diminuiti coloro che hanno solo la licenza media, dal 30,7% al 29,5%. Il calo maggiore è stato quello di chi si è fermato alla quinta elementare, passati dal 20,7% al 16%

Con la tabella che segue possiamo valutate la situazione nelle Marche e specificamente nelle cinque province:

ProvinciaLaureatiDiplomatiLicenza MediaLicenza
elementare
Pesaro/Urbino15%36,4%27,6%21,0%
Ancona16,3%36,7%25,8%21,4%
Macerata14,9%33,7%28,3%23,1%
Fermo13,2%32,2%30,1%24,5%
Ascoli Piceno15,6%37,6%26,2%20,6%
1°     ProvinciaRoma 20,6%Bolzano 44,7%Nuoro 38,0%Barletta/Andria/Trani e Crotone 27,0%
107°ProvinciaBarletta/Andria/Trani
9,7%
Nuoro  27,7%Roma 24,4%Trieste 12,7%
Dati aggiornati al 2019

E’ la provincia di Fermo quella che conta meno laureati e diplomati e, conseguentemente, il numero più alto di residenti in possesso solo della licenza media inferiore e della quinta elementare: sono sommati il 54% della popolazione dell’intera provincia.

Per i laureati la palma del primo posto va ad Ancona mentre per diplomati alla provincia di Ascoli Piceno, che ha pure il minor numero di abitanti con la sola licenza media e la quinta elementare.

Roberto Guidotti

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net