giovedì, Ottobre 21, 2021
Home > Abruzzo > Un avviso pubblico per promuovere i prodotti abruzzesi

Un avviso pubblico per promuovere i prodotti abruzzesi

avviso pubblico

L’AQUILA – Un avviso pubblico per promuovere i prodotti abruzzesi, lo comunica il Capogruppo della Lega in Consiglio Regionale d’Abruzzo, Vincenzo d’Incecco che ha dichiarato: “É attivo l’avviso pubblico sul sito del Consiglio Regione Abruzzo destinato agli organi di informazione locali tv, radio, giornali e testate on line operanti sul territorio abruzzese, ovvero una campagna pubblicitaria di Regione Abruzzo volta a incentivare e promuovere l’acquisto di prodotti regionali”.

“Con l’emendamento, da me presentato, alla legge regionale numero 10 del 3 giugno scorso (recante disposizioni urgenti a favore dei settori del turismo, del commercio al dettaglio e di altri servizi) e approvato dal consiglio regionale dello scorso 1 dicembre, – ha spiegato Vincenzo D’Incecco sull’avviso pubblico per incentivare il “Made in Abruzzo” – si è affidato al Corecom Abruzzo la realizzazione e la gestione di una campagna pubblicitaria istituzionale per consolidare l’immagine della Regione Abruzzo attraverso la promozione integrata dei diversi prodotti con l’individuazione di un concept forte e capace di mettere in evidenza le eccellenze regionali; per esaltare i prodotti tipici della regione Abruzzo in ragione del contesto territoriale e del mercato di riferimento, allo scopo di incentivare la conoscenza dei prodotti medesimi e favorirne la commercializzazione; per sostenere la crescita e lo sviluppo del sistema produttivo regionale nell’ottica del superamento delle criticità poste dall’attuale emergenza sanitaria e per promuovere, attraverso i prodotti di eccellenza, l’identità del territorio riposizionando la Regione Abruzzo tra le destinazioni turistiche italiane”.

Una iniziativa che va a sostenere settori come quelli dell’editoria e del “Made in Abruzzo” che sono stati fortemente colpiti dall’emergenza Covid19 e che rischiano di avere un colpo mortale se la precaria situazione continuerà nel tempo.

Tratto da: https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=1654364168101678&id=100005843313659

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net