sabato, Gennaio 23, 2021
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per “A Sua Immagine” del 2 gennaio alle 15.15 su RAI 1: Il racconto di un anno

Anticipazioni per “A Sua Immagine” del 2 gennaio alle 15.15 su RAI 1: Il racconto di un anno

a sua immagine

Anticipazioni per “A Sua Immagine” del 2 gennaio alle 15.15 su RAI 1: Il racconto di un anno

(none)

Nuovo appuntamento con “A sua immagine – Insieme a Papa Francesco”, in onda sabato 2 gennaio alle 15.10 su Rai1. In questa primo sabato del nuovo anno, in primo piano il 2020 che si è appena concluso: un anno che tanti vorrebbero dimenticare per le tante sofferenze che ci ha portato, ma che anche per questo sarà bene non dimenticare conservando le lezioni ha questa terribile pandemia ha suggerito all’umanità, per farne tesoro in questo appena iniziato.
Come ogni sabato saranno le parole e i gesti di Papa Francesco a fare da guida: un anno dove in tanti momenti e in tanti ambiti sono stati indimenticabili, se non addirittura epocali. Lorena Bianchetti li ripercorrerà in compagnia di due ospiti che li hanno seguiti da molto vicino: don Marco Pozza, cappellano del carcere di Padova, e Suor Alessandra Smerilli, scelta da Papa Francesco come consigliera per l’economia presso il Consiglio di Stato Vaticano. Insieme a loro in collegamento, un attento osservatore ed analista della realtà contemporanea: il giornalista e scrittore Aldo Cazzullo, col quale immaginare il futuro che ci aspetta e le sfide che ci attendono.
A seguire “Le ragioni della Speranza” con don Marco Pozza, cappellano del carcere Due Palazzi di Padova. Per commentare il vangelo di questa prima domenica di gennaio, don Marco ci farà conoscere il Santuario della Madonna del Frassino, a Peschiera del Garda, dove Maria apparve sui rami di un albero di frassino l’11 maggio 1510, al contadino Bartolomeo Broglia. Dal 1514 il santuario è custodito dai Frati Minori.

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *