venerdì, Ottobre 22, 2021
Home > Lazio > Fiumicino, grosso relitto finisce contro il ponte 2 Giugno

Fiumicino, grosso relitto finisce contro il ponte 2 Giugno

fiumicino

Fiumicino, grosso relitto finisce contro il ponte 2 Giugno. il sindaco Montino: “Da anni ribadiamo la pericolosità del barcone abbandonato da decenni”

FIUMICINO- Erano circa le 6:30 di questa mattina quando i  Vigili del fuoco hanno disposto la chiusura del ponte 2 Giugno, a causa di un grande relitto che si è andato a schiantare contro la struttura.

Segnalato l’accaduto, sul posto sono subito intervenuti i pompieri ,la polizia locale, i carabinieri e la capitaneria di porto, che ha coordinando le operazioni per la rimozione del relitto.


In riferimento alla vicenda, il sindaco Esterino Montino ha dichiarato:
“Da anni ribadiamo la pericolosità di quel barcone abbandonato da decenni a pochi metri del Ponte 2 giugno. Anche durante l’ultimo COC avevo chiesto un intervento immediato. E infatti la Capitaneria di Porto e la Polizia si stavano occupando della questione. Per fortuna, gli ormeggi dell’imbarcazione non hanno ceduto nei giorni di piena del Tevere e di forte vento, perché sarebbe stato un vero e proprio disastro.

 In questo momento, una ditta incaricata dalla Capitaneria di Porto sta provvedendo ad allontanare il relitto dal ponte. Ringrazio il vicesindaco Ezio Di Genesio Pagliuca, i vigili del fuoco, la polizia, i carabinieri e la capitaneria di porto e quanti si sono prodigati per l’intervento tempestivo di questa mattina.  A questo punto non è davvero più rimandabile la totale rimozione di quel barcone, pesante tonnellate, così come degli altri relitti che compromettono fortemente la sicurezza lungo il Tevere e fino alla foce”.

Elisa Cinquepalmi 


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net