venerdì, Gennaio 22, 2021
Home > Anticipazioni TV > Il film consigliato stamattina in TV: “Molière in bicicletta” sabato 9 gennaio 2021

Il film consigliato stamattina in TV: “Molière in bicicletta” sabato 9 gennaio 2021

Molière in bicicletta

Il film consigliato stamattina in TV: “Molière in bicicletta” sabato 9 gennaio 2021 alle 10.20 su Rai Movie

Molière in bicicletta.png

Molière in bicicletta (Alceste à bicyclette) è un film del 2013 diretto da Philippe Le Guay. È una commedia francese sceneggiata dallo stesso Le Guay e da Fabrice Luchini, ed interpretata da Luchini, Lambert Wilson e Maya Sansa. È stata candidata nella sezione “World Cinema Now” al Palm Springs International Film Festival del 2014.

Nella traduzione del titolo i distributori italiani hanno preferito puntare sul nome dell’autore del testo teatrale mentre il titolo originale fa riferimento al personaggio della piece teatrale.

Gauthier Valence è un attore cinematografico e televisivo di successo che è intenzionato a mettere in scena la commedia di cinque atti Il misantropo di Molière. Perciò viaggia fino all’Isola di Ré per convincere a tornare in scena nella sua commedia l’amico attore Serge Tanneur, che si è ritirato in una vecchia casa che ha ereditato. Dapprima Serge rifiuta la proposta ma ne è in qualche modo attratto e si lascia convincere a provare per alcuni giorni il testo: i due si alternano sorteggiando con una moneta da un euro le parti di Alceste e Filinte. Intanto conoscono Francesca, una giovane italiana che abita sull’isola e che sta divorziando e vendendo la casa. Questo incontro rinvigorisce lo spirito di Serge che si sente attratto dalla ragazza e decide di accettare la proposta dell’amico Gauthier. Il giorno prima della firma del contratto, Gauthier finisce a letto con la giovane Francesca, in preda alla disperazione dopo una burrascosa telefonata con il marito da cui si sta separando. Serge, venutone a conoscenza dall’amico stesso, ne rimane profondamente turbato anche se non lo dà a vedere. Il giorno della firma del contratto produttori, amici e avvocati si ritrovano nella bella villa di un’amica di Gauthier. Serge, indossando gli abiti di Alceste, si reca all’incontro in bicicletta e, dopo i primi convenevoli, s’impunta con l’amico volendo ricoprire esclusivamente la parte di Alceste nella commedia, rifiutando l’alternarsi dei ruoli tra i due. Ne nasce un diverbio che finisce quasi alle mani, durante il quale Serge racconta pubblicamente, di fronte alla compagna di Gauthier, quanto accaduto la sera prima tra lui e Francesca, mostrando apertamente di essere amareggiato. La frattura tra i due è inevitabile. Gauthier si ritroverà in tournée nella parte di Alceste, dimenticando alla prima una battuta che più volte l’amico gli aveva corretto durante le prove. Serge invece tornerà alla sua solitudine fatta di ricordi e rancori.

Regia di Philippe Le Guay

Con: Fabrice Luchini, Lambert Wilson e Maya Sansa

Fonte: WIKIPEDIA

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *