lunedì, Ottobre 18, 2021
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per “Le Parole della settimana” del 16 gennaio alle 20.20 su Rai 3: ospite Massimo Giannini

Anticipazioni per “Le Parole della settimana” del 16 gennaio alle 20.20 su Rai 3: ospite Massimo Giannini

le parole della settimana

Anticipazioni per “Le Parole della settimana” del 16 gennaio alle 20.20 su Rai 3: ospiti Luca Cordero di Montezemolo, Massimo Giannini e Alberto Matano 

(none)

Appuntamento, sabato 16 gennaio, con la quattordicesima puntata de Le Parole della Settimana, la trasmissione condotta da Massimo Gramellini, in onda dalle 20.20 su Rai3. Nel collaudato alternarsi di ospiti noti e non, ci saranno: Luca Cordero di Montezemolo, il direttore de La Stampa Massimo Giannini, Makkox vignettista tra i più apprezzati autore della ‘autobiografia ironica Nuove mappe del paradiso e l’immunologa Antonella Viola. In apertura di puntata Roberto Vecchioni continuerà la sfida enigmistica con Massimo Gramellini attraverso nuovi rompicapo a base di parole ai quali prenderà parte anche Alberto Matano conduttore de La Vita in Diretta. Veronica Pivetti dedicherà il suo monologo alla storia di Teresa Cherubini, la figlia 22enne di Lorenzo Jovanotti, che negli ultimi mesi ha lottato e vinto contro un linfoma di Hodgkin, un particolare tipo di tumore del sistema linfatico. Oltre a Saverio Raimondo che tornerà a raccontare l’attualità attraverso la lente della sua dissacrante comicità, ci sarà anche il giovane critico d’arte Jacopo Veneziani che, partendo dalla notizia del clone in altissima definizione dello “Sposalizio della vergine” di Raffaello esposto alla Pinacoteca di Brera, parlerà di ciò che solitamente impreziosisce un’opera: la cornice. Le Parole della Settimana continuerà a dare spazio anche storie straordinarie di vita quotidiana, da sempre il motore trainante del programma, raccontate dalla diretta voce di chi le ha vissute in prima persona, cittadini comuni che hanno saputo distinguersi per capacità, generosità o professionalità. Come di consueto in chiusura di puntata la “Buonasera”, il monologo di Massimo Gramellini ispirato dai fatti di cronaca.